La Regione Campania ha attivato la piattaforma informatica per l’adesione alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 riservata al personale docente e non docente. La procedura è diversa rispetto a quella prevista per gli anziani over 80. L’istituto scolastico, infatti, dovrà caricare prima l’elenco del personale scolastico su un portale dedicato. Dopodiché ciascun operatore scolastico dovrà confermare la propria adesione su un altro portale. Come funziona la prenotazione e la registrazione? È necessario inserire il Codice Fiscale e il numero di Tessera Sanitaria del vaccinando.

Al momento dell’adesione, è necessario fornire un indirizzo email e un recapito cellulare, che saranno utilizzati in fase di convocazione per la somministrazione della prima dose del vaccino. La piattaforma richiede la verifica del numero di cellulare fornito tramite un codice inviato via SMS. Registrata l’adesione, sarà inviata una email di conferma all’indirizzo indicato. Sarà poi cura del centro vaccinale procedere con la successiva convocazione.​

I link per prenotare la vaccinazione per il personale della scuola

L’Asl Napoli 2 Nord, che raccoglie i Comuni a Nord di Napoli, è stata tra le prime a pubblicare i link per le prenotazioni delle vaccinazioni per il personale scolastico:

In Campania somministrate 257mila dosi

Ad oggi, in Campania, secondo i dati del Ministero della Salute, sono state somministrate 257.104 dosi su 301.305 consegnate (85,3%), la fascia con maggiori somministrazioni è quella dei 50-59 anni con 60.319 dosi somministrate. Nello specifico sono stati vaccinati 150.887 operatori sanitari e sociosanitari, 80.436 unità di personale non sanitario, 9.269 ospiti di strutture residenziali per anziani e 16.512 anziani over 80. Di queste ore la notizia che la nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione gli ospedali regionali, in particolare a Napoli e a Salerno, dove i reparti di degenza ordinaria sono quasi tutti pieni e cominciano a scarseggiare i posti letto di Terapia Intensiva.