168 CONDIVISIONI
Covid 19
13 Novembre 2021
12:19

Manfredi: “Responsabilità o avremo restrizioni a Natale, Napoli non può permettersi quarta ondata Covid”

Per evitare restrizioni a Natale e una quarta ondata Covid sono fondamentali vaccini e rispetto delle norme. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.
A cura di Nico Falco
168 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Quello attuale è un momento molto delicato, per evitare una quarta ondata che avrebbe effetti devastanti anche sull'economia e sul turismo della città è necessario che ognuno faccia la sua parte, attenendosi scrupolosamente alle norme anti Covid-19 mentre prosegue la campagna vaccinale. A spiegarlo è il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, che individua nella responsabilità di tutti l'unico modo per evitare di ritrovarsi "costretti a un Natale con ulteriori limitazioni".

Per il primo cittadino "l'Italia non si può permettere" una quarta ondata e anche la stessa città di Napoli, "che è una delle città più fragili, soprattutto in questo periodo in cui abbiamo una ripresa turistica e una ripresa economica". È necessario, quindi, "grande impegno nelle vaccinazioni, perché l'unica arma per poterci difendere dal virus è la vaccinazione, e ci vuole anche grande attenzione da parte dei cittadini a continuare a mantenere quelli che sono i presidi di salute pubblica: l'uso delle mascherine, il distanziamento, il lavaggio delle mani. Sono fiducioso che la responsabilità dei napoletani prevarrà e riusciremo a rallentare questa quarta ondata".

Ieri, a margine della riunione del Comitato ordine e sicurezza pubblica che si è tenuto in prefettura, il sindaco Manfredi ha anticipato la direzione in cui si sta muovendo il Comune di Napoli per le festività natalizie: per garantire la sicurezza, anche in ottica anti Covid, l'intenzione è di istituire una regolazione dei flussi di accesso nei luoghi turistici e in aree della città dove si prevede grande affollamento, in particolare nella zona dei Decumani.

168 CONDIVISIONI
29807 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni