813 CONDIVISIONI
News sulla morte di Dora Lagreca a Potenza
14 Ottobre 2021
11:02

Funerali di Dora Lagreca, il feretro arriva in una bara bianca a Montesano sulla Marcellana

Stamattina alle 10.30 sono iniziati i funerali di Dora Lagreca, la giovane di 30 anni precipitata dal balcone della casa del fidanzato a Potenza. Lutto cittadino a Montesano sulla Marcellana, in provincia di Salerno, dove la salma è arrivata in una bara bianca: tutta la cittadina si è radunata alla chiesa cittadina per dare l’ultimo saluto alla giovane.
A cura di Giuseppe Cozzolino
813 CONDIVISIONI
L’arrivo della bara di Dora Lagreca a Montesano sulla Marcellana.
L’arrivo della bara di Dora Lagreca a Montesano sulla Marcellana.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sulla morte di Dora Lagreca a Potenza

Una città, quella di Montesano sulla Marcellana, interamente a lutto: tutta la comunità si è stretta attorno al rientro della salma di Dora Lagreca, la giovane morta dopo una caduta dal balcone a Potenza, dove viveva con il fidanzato Antonio Capasso. Lacrime e commozione all'arrivo del feretro, all'interno di una bara bianca che solitamente viene riservata solo ai bambini in quanto "simbolo cristiano" dell'innocenza, ma che in questo caso è stata riservata anche alla giovane di trent'anni che, inizialmente, è stata indicata come morta per suicidio.

Palloncini e rose bianche al funerale

Palloncini e rose bianche, applausi e soprattutto incredulità durante i funerali nella piccola chiesa cittadina di Santa Maria di Loreto. Commosso anche il parroco, don Ferdinando Barra, che ha tenuto l'omelia. In molti, in paese, sono rimasti increduli di fronte alla notizia del suicidio della giovane, e tanti altri non credono a questa ipotesi. Tra questi, anche il sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, che aveva sottolineato l'incredulità riguardo a questa ipotesi già nei giorni scorsi.

Le indagini in corso per istigazione al suicidio

Una scelta non casuale: già da qualche giorno, infatti, si indaga su un possibile reato di istigazione al suicidio nei confronti di Antonio Capasso, il fidanzato della ragazza. Capasso è stato sottoposto ieri a una perizia legale durata circa due ore nell’ospedale della cittadina lucana su disposizione della Procura per verificare se sul suo corpo ci fossero graffi o ecchimosi. Lo ha confermato a Fanpage.it l'avvocato del ragazzo, Domenico Stigliani. Due giorni fa invece i Ris erano arrivati nell'appartamento di via Di Giura, nella mansarda dalla quale la giovane è precipitata nella notte tra venerdì e sabato scorsi, portando via alcuni indumenti intimi di Dora, alcuni medicinali e circa due metri e mezzo di poggiamano lungo la ringhiera in cemento del balcone. Ma mentre le indagini proseguono, l'attenzione oggi è tutta rivolta ai funerali della ragazza a Montesano sulla Marcellana, nella provincia di Salerno, dove il sindaco Giuseppe Rinaldi aveva già proclamato il lutto cittadino subito dopo il decesso della giovane.

813 CONDIVISIONI
Dora Lagreca, lettera dei familiari che non credono al suicidio: "La vita ti è stata tolta presto"
Dora Lagreca, lettera dei familiari che non credono al suicidio: "La vita ti è stata tolta presto"
Funerali Dora Lagreca, striscioni e palloncini. L'appello: "Donate all'associazione Sordità"
Funerali Dora Lagreca, striscioni e palloncini. L'appello: "Donate all'associazione Sordità"
Morte Dora Lagreca, il fidanzato in ospedale per accertamenti: "Verificare se ha graffi sul corpo"
Morte Dora Lagreca, il fidanzato in ospedale per accertamenti: "Verificare se ha graffi sul corpo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni