In due giorni ha collezionato migliaia di visualizzazioni, commenti e condivisioni: si tratta di un video, girato all'esterno del centro commerciale Campania di Marcianise, nella provincia di Caserta, che mostra centinaia di persone, che formano una fila lunga centinaia di metri, all'esterno di un noto outlet di arredamento. Nonostante la fila sia abbastanza ordinata, il distanziamento sia garantito e tutti, almeno da quello che si vede, indossino le mascherine, il colpo d'occhio è abbastanza impressionante, tanto che il video ha valicato i confini di Facebook, dove è stato pubblicato, ed è cominciato a girare anche nei gruppi Whatsapp. Anche Selvaggia Lucarelli ha condiviso le immagini sui social network, con una didascalia ironica: "L'urgenza di andare all'outlet"; così come la giornalista, in molti hanno condiviso, indignati, le scene riprese all'esterno del noto centro commerciale.

L'autore del video: "Tutta quella gente in fila è una contraddizione"

Il video è stato girato nel pomeriggio di domenica e pubblicato su Facebook da Ernesto Carnevale, che a Fanpage.it ha spiegato: "Non volevo, né mi aspettavo, che il video diventasse così virale. Io mi trovavo in fila e ho semplicemente ripreso quello che ho visto: non volevo denunciare nulla, ma solo sottolineare la pericolosità di tutta quella gente in fila, e le contraddizioni che rappresenta". Ernesto, proprietario di un noto locale a Pozzuoli, nella provincia di Napoli, infatti non capisce perché sia stato posto un freno così stringente alla vita notturna, mentre di giorno ci possano essere assembramenti e possano verificarsi occasioni così spiccate di contagio".