Corrado Gabriele.
in foto: Corrado Gabriele.

"Fermiamoci, e facciamo insieme tutto il possibile per salvarci". Questo l'appello di Corrado Gabriele, ex Assessore Regionale al Lavoro, e già Parlamentare europeo e Consigliere Regionale della Campania per il Partito Democratico, colpito da diversi giorni dal coronavirus. Al punto tale che oggi si trova in ospedale, attaccato ad un respiratore. Ed è proprio dall'ospedale che ha rivolto un appello alla politica campana, affinché dica basta alle divisioni e pensi piuttosto a trovare una unità di intenti contro il coronavirus.

Un appello lanciato al sindaco Luigi De Magistris ed al presidente Vincenzo De Luca. "Ci conosciamo bene, spesso parliamo alla radio, ed ho rispetto di entrambi, un rispetto enorme per il lavoro degli altri e ancor più per i ruoli e le funzioni istituzionali che rappresentate", ha detto Corrado Gabriele. "Napoli è la mia città, la Campania la mia terra, per questo vi lancio un appello: basta divisioni, basta diatribe e battaglia politica e personale", ha aggiunto l'ex assessore regionale del Partito Democratico ed oggi speaker radiofonico.

"Ve lo chiedo da qua, da sotto questo respiratore artificiale che con grande serenità indosso per combattere il Covid", ha detto ancora Corrado Gabriele, "fermiamoci e facciamo insieme tutto quello che è possibile per salvarci. Con il dialogo si smuovono le montagne,  e non con la contrapposizione. Attraverso le sofferenze e il dolore si fa il vero cambiamento. Grazie per quello che continuerete a fare di buono per Napoli e la Campania, insieme", ha concluso Corrado Gabriele nel suo video messaggio per il sindaco di Napoli ed il presidente della Campania.

Corrado Gabriele.
in foto: Corrado Gabriele.