(Torre Faro, il grattacielo di A2A che sorgerà in piazza Trento, a Milano, nel 2023)
in foto: (Torre Faro, il grattacielo di A2A che sorgerà in piazza Trento, a Milano, nel 2023)

A Milano sorgerà un nuovo grattacielo. Ieri, lunedì 14 settembre, è stato infatti presentato ufficialmente alla Commissione urbanistica del Municipio 5 il progetto della nuova sede di A2a, l'azienda che si occupa di energia, ambiente e riscaldamento partecipata dai Comuni di Milano e Brescia. La torre, che sarà battezzata "Torre Faro", sarà alta 144 metri per 28 piani complessivi: disporrà di innovativi sistemi di efficienza energetica ed eco sostenibilità.

Forma tubolare e giardini pensili, la nuova torre di A2A

La struttura, progettata dallo studio architettonico Antonio Citterio – Patricia Viel, ospiterà gli uffici di A2a. La caratteristica più importante, come riporta grattacielimilano.it, sarà la sua forma che vedrà una spaccatura a circa 60 metri di altezza con dei giardini pensili. Oltre allo sky garden ci sarà un belvedere che con molta probabilità sarà accessibile al pubblico. Il progetto si colloca all'interno di un'iniziativa di rigenerazione urbana che è prevista nel documento del Piano di governo del territorio (Pgt) di Milano 2030, che prevede tra le altre cose la riqualificazione dell'intera piazza Trento e di tutta la zona fino alla nuova sede A2A.

Da CityLife al Bosco Verticale, i progetti di riqualificazione urbana di Milano

Negli ultimi anni la città di Milano è stata e continua ad essere al centro di importanti progetti di riqualificazione urbana. Un esempio è dato sicuramente dalle famose tre torri di CityLife sull'area della vecchia Fiera campionaria e dall'Unicredit Tower di piazza Gae Aulenti, con tutti gli altri progetti che interessano l'area di Porta Nuova come il Diamantone, chiamato così per la sua particolare forma spigolosa e Palazzo Lombardia, nuova sede della Regione. A questi si aggiungono il famosissimo Bosco Verticale, premiato come il più bel grattacielo al mondo e la torre Solaria, che ad oggi con i suoi 143 metri è il più alto edificio residenziale d'Italia.