15 Ottobre 2021
12:27

Si dimette il segretario di Fratelli d’Italia a Lodi: “Incompatibile col suo ruolo in Lealtà e azione”

Si è dimesso dall’incarico di segretario di Fratelli d’Italia di Lodi Omar Lamparelli: la sua decisione arriva dopo che il partito gli ha chiesto di allontanarsi dal movimento di estrema destra Lealtà Azione. “Fratelli d’Italia come più volte ribadito non accetta ambiguità tra le sue fila”, ha precisato il responsabile dell’organizzazione di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli.
A cura di Giorgia Venturini

Omar Lamparelli non è più il segretario di Lodi di Fratelli d'Italia. La notizia scuote il partito di Giorgia Meloni: Lamparelli è stato allontanato perché appartenente al movimento di estrema destra Lealtà Azione. "Fratelli d’Italia come più volte ribadito non accetta ambiguità tra le sue fila e a Lodi ha imposto nei giorni scorsi l’incompatibilità a Omar Lamparelli, che si è dimesso ieri dal ruolo che ricopriva", ha precisato così in una nota il responsabile dell'organizzazione di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli. Stando a quanto riporta il Cittadino di Lodi, è stato lo stesso Donzelli a chiedere più volte all'ormai ex segretario di prendere le distanze dell'organizzazione di estrema destra. Una presa di posizione che invece Lamparelli ha decido di non prendere preferendo così le dimissioni: mercoledì 13 ottobre ha lasciato sia la segreteria che il partito.

La foto dell'ex segretario FdI con la maglia di Lealtà Azione

A poche dalle dimissioni l'ex segretario ha scritto sulla sua pagina Facebook: "Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui". Lo scorso 8 ottobre invece Lamparelli aveva condiviso il comunicato stampa di Lealtà Azione che critica l'inchiesta di Fanpage.it Lobby Nera che ha svelato i legami tra il partito di Giorgia Meloni e alcuni personaggi vicini all'estrema destra. E ancora: era invece aprile quando si è fatto immortalare in una foto con la maglia di Lealtà Azione durante in una commemorazione di Sergio Ramelli, lo studente di Fronte della Gioventù ucciso da Avanguardia operaia. L'ex segretario FdI si era anche battuto per ottenere a Lodi una via in memoria dello studente assassinato nel 1975. Ora però, a pochi giorni dall'inchiesta di Fanpage.it, Fratelli d'Italia gli ha chiesto di prendere le distanza da Lealtà Azione: Lamparelli si è rifiutato e si è dimesso.

Lodi è la prima città d'Italia per mortalità da tumori: altre cinque province lombarde nella top ten
Lodi è la prima città d'Italia per mortalità da tumori: altre cinque province lombarde nella top ten
Elezioni 2022, i candidati in Lombardia di Azione e Italia Viva
Elezioni 2022, i candidati in Lombardia di Azione e Italia Viva
La Lega affonda anche nel suo feudo, a Varese Fratelli d'Italia prende il doppio dei voti
La Lega affonda anche nel suo feudo, a Varese Fratelli d'Italia prende il doppio dei voti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni