57 CONDIVISIONI

Scoppia un petardo in mano a un tifoso napoletano prima della partita contro il Milan: trasportato in ospedale

Un tifoso del Napoli di 25 anni è rimasto ferito dopo che gli è scoppiato un petardo in mano: è successo vicino allo stadio San Siro di Milano la sera di domenica 11 febbraio prima dell’inizio della partita Milan-Napoli.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Giorgia Venturini
57 CONDIVISIONI
Immagine

Paura per un ragazzo di 25 anni prima del fischio d'inizio della partita Milan-Napoli. Il giovane stava attendendo di entrate allo stadio San Siro nella serata di ieri domenica 11 febbraio per assistere alla partita quando gli è scoppiato in mano un petardo. 

Stando a quanto accaduto circa 200 tifosi del Napoli hanno fermato le loro auto in via Harar angolo via Federico Tesio e hanno dato vita a un corteo. La manifestazione era già nota alle forze dell'ordine tanto che si sono presentati agenti in antisommossa. Durante il corteo o tifosi hanno acceso petardi: il 25enne ha preso ne ha preso in mano uno pensando che fosse inesploso, invece è scoppiato non appena lo ha afferrato.

Subito è stato soccorso dal personale sanitario che lo ha medicato sul posto e trasportato in codice giallo al pronto soccorso dell’ospedale di Sesto San Giovanni. Non si trova in gravi condizioni. Dopo essere stato medicato e controllato dai medici, è stato dimesso.

57 CONDIVISIONI
Operaio resta incastrato con la mano nella pressa: è grave in ospedale
Operaio resta incastrato con la mano nella pressa: è grave in ospedale
Colpito alla testa con una bottiglia durante una lite in un locale: uomo in ospedale con un trauma cranico
Colpito alla testa con una bottiglia durante una lite in un locale: uomo in ospedale con un trauma cranico
Scoppia un incendio in un palazzo di 16 piani a Milano: un fumo denso invade le scale
Scoppia un incendio in un palazzo di 16 piani a Milano: un fumo denso invade le scale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views