44 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Picchia e minaccia di morte la compagna con un coltello: 44enne arrestato

Una 28enne residente a Cormano (Milano) ha denunciato il suo compagno per maltrattamenti. L’uomo, un 44enne con precedenti, l’avrebbe picchiata e minacciata di morte brandendo un coltello.
A cura di Enrico Spaccini
44 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Un 44enne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Cormano (nella Città Metropolitana di Milano) perché si sarebbe reso responsabile di una serie di maltrattamenti nei confronti della convivente. L'uomo, infatti, avrebbe vessato la 28enne per almeno tre anni, fino alla sera scorsa in cui la giovane donna è stata anche percossa e minacciata di morte con un coltello.

A chiamare il 112 è stata proprio la donna, ormai esasperata per le continue vessazioni che subiva da parte del suo compagno da all'incirca tre anni. Stando a quanto ha riferito lei stessa ai militari arrivati nell'abitazione della coppia a Cormano, la notte scorsa il 44enne l'avrebbe picchiata e minacciata di morte con un coltello. Inoltre, l'uomo le avrebbe impedito anche di uscire di casa.

I carabinieri intervenuti già conoscevano il 44enne, per via dei suoi precedenti. Durante la perquisizione lo hanno trovato in possesso di un piccolo quantitativo di hashish, 1,9 grammi. In base agli elementi raccolti e alla testimonianza della presunta vittima, l'uomo è stato arrestato in flagranza differita e condotto in carcere.

L'accusa mossa nei confronti del 44enne è di maltrattamenti ed è stato anche segnalato in quanto assuntore di hashish. Per quanto riguarda le 28enne, le sue condizioni di salute sarebbero buone e ha anche rifiutato il trasporto in ospedale per eventuali accertamenti.

44 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views