134 CONDIVISIONI

Marito e moglie picchiati in pieno centro a Cremona: l’aggressore è fuggito in bici ed è ricercato

Una coppia di 62 e 63 anni è stata aggredita mentre passeggiava in pieno centro a Cremona. I due, dimessi con una prognosi di 3 giorni, sono stati colpiti dopo un diverbio con un ciclista nella Galleria XXV aprile della città. L’uomo si è dato alla fuga subito dopo le percosse ed è tuttora in fuga.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Sara Tirrito
134 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Due coniugi di 63 e 62 anni sono stati aggrediti mentre si trovavano in pieno centro a Cremona. I due stavano camminando in una delle vie principali della città quando sono stati spintonati e picchiati da un giovane che si era avvicinato a loro in bicicletta. Entrambi hanno riportato ferite superficiali e sono stati dimessi il 23 ottobre. È ricercata la persona che li ha colpiti, che si è data alla fuga dopo averli lasciati per terra.

La dinamica dell'aggressione

Nella serata di domenica 22 ottobre, marito e moglie stavano camminando nella Galleria XXV aprile di Cremona, un edificio della città di ispirazione fascista. A un tratto, un uomo di origine nordafricana si è avvicinato in bicicletta ed è stato rimproverato dal 63enne, marito della donna.

Questo avrebbe scatenato la reazione violenta dell'aggressore, che ha colpito l'anziano con un pugno in pieno volto. Il gesto gli ha causato una vistosa perdita di sangue. La moglie, corsa in soccorso del marito, è stata spinta ed è finita per terra davanti alla vetrina di un negozio. Le vittime non hanno ancora sporto denuncia ma saranno ascoltate nelle prossime ore dalle Forze dell'ordine. L'aggressore si è subito dato alla fuga ed è attualmente ricercato.

L'aggressore è ricercato

Gli inquirenti stanno provvedendo ad ascoltare i testimoni e a esaminare le immagini provenienti dalle videocamere di sorveglianza. I soccorritori sono arrivati subito sul posto con autoambulanza e hanno portato in pronto soccorso i feriti. I coniugi, dopo una notte passata in ospedale, sono stati dimessi con una prognosi di tre giorni dovuta alle contusioni.

134 CONDIVISIONI
Conducente di un tram picchiato a Milano da un passeggero: fermato l'aggressore
Conducente di un tram picchiato a Milano da un passeggero: fermato l'aggressore
Il marito muore per un infarto in auto, sconvolta si allontana e da Cremona arriva a Napoli
Il marito muore per un infarto in auto, sconvolta si allontana e da Cremona arriva a Napoli
Strappano un Rolex da 20mila euro a un uomo in centro a Milano: si cercano due rapinatori fuggiti in scooter
Strappano un Rolex da 20mila euro a un uomo in centro a Milano: si cercano due rapinatori fuggiti in scooter
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni