42 CONDIVISIONI

Lo smog della Pianura Padana si vede anche dallo spazio: Cremona è la provincia più inquinata

Il satellite Sentinel-3 del programma europeo Copernicus ha scattato una foto della Pianura Padana mostrando il velo di smog che dal Piemonte arriva fino al mare Adriatico. Gli ultimi dati rilevati dai satelliti segnalano che Cremona, Monza e Brianza e Milano sono le tre province più inquinate d’Italia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Fabio Pellaco
42 CONDIVISIONI
La foto scattata dal satellite Sentinel-3
La foto scattata dal satellite Sentinel-3

Lo smog avvolge la Pianura Padana e si vede perfino dallo spazio. Il 2 ottobre il satellite Sentinel-3 ha scattato una foto dell'Italia settentrionale dove si vede chiaramente il velo di foschia che dal Piemonte si estende fino al mare Adriatico. Questo è solo l'ultimo dei numerosi campanelli d'allarme sulla qualità dell'aria che respiriamo, soprattutto nelle grandi città.

La foto della Pianura Padana scattata dal satellite Sentinel-3

La foto è stata pubblicata sui propri canali social da Copernicus, il programma di osservazione della Terra dell'Unione europea che si occupa di monitorare il nostro pianeta e il suo ambiente a beneficio di tutti i cittadini europei. "Con l'arrivo dell'autunno, la qualità dell'aria inizia a diminuire nel Nord Italia", si legge sul post.

A favorire il ristagno degli inquinanti nell'atmosfera sono le condizioni di alta pressione che perdurano da diversi giorni con cielo sereno e temperature molto al di sopra della media stagionale. Una situazione che peggiora i livelli di smog già superiori ai livelli limite nei grandi centri urbani.

Sentinel-3 fa parte dell'omonima missione gestita congiuntamente dall'Agenzia spaziale europea (Esa) e dall'Organizzazione europea per l'esercizio dei satelliti meteorologici (Eumetsat). Il suo obiettivo è di supportare i sistemi di previsione oceanica, il monitoraggio ambientale e del clima.

Cremona è la provincia più inquinata d'Italia

Da gennaio ad agosto 2023, la provincia italiana con i più alti livelli di inquinamento da polveri sottili (PM 2,5) è Cremona, seguita da Monza e Brianza e dalla Città Metropolitana di Milano. A dimostrarlo sono proprio i dati satellitari registrati del sistema Copernicus. Analizzando il trend storico, dal 2018 al 2022, emerge però che Cremona e Milano hanno registrato una riduzione, rispettivamente del nove per cento e del cinque per cento della concentrazione di polveri sottili.

42 CONDIVISIONI
Il video dallo spazio che mostra la cappa di smog sulla Pianura Padana
Il video dallo spazio che mostra la cappa di smog sulla Pianura Padana
Cede la parte del tetto su cui cammina e precipita per diversi metri: soccorso un operaio
Cede la parte del tetto su cui cammina e precipita per diversi metri: soccorso un operaio
Perché c'è così tanta nebbia in questi giorni a Milano e in Lombardia: la spiegazione del meteorologo
Perché c'è così tanta nebbia in questi giorni a Milano e in Lombardia: la spiegazione del meteorologo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views