415 CONDIVISIONI

L’Inter sceglie Rozzano per le sue partite: firmato l’accordo per un nuovo stadio

Dopo l’ufficialità della società rossonera sulla costruzione dello stadio a San Donato Milanese, ora arriva anche quella dei neroazzurri che confermerebbero il proprio quartier generale a Rozzano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Giorgia Venturini
415 CONDIVISIONI
Lo stadio San Siro a Milano non ospiterà più le partite né di Inter né del Milan
Lo stadio San Siro a Milano non ospiterà più le partite né di Inter né del Milan

Sembra che la partita sugli stadi di Milan e Inter a Milano sia ormai giunta alla fine. Dopo l'ufficialità della società di Paolo Scaroni sulla costruzione dello stadio a San Donato Milanese, ora arriva anche quella dei neroazzurri che confermerebbero il proprio quartier generale a Rozzano, oltre le porte quindi del capoluogo lombardo. Questo vuol dire che Milano si dovrà preparare a salutare le due società di calcio: dopo l'accordo infatti saltato di riqualificare insieme lo stadio San Siro, le due squadre hanno deciso di separarsi e di cercare terreni oltre i confini milanesi.

Il Milan sceglie San Donato per le sue partite

Se per l'Inter l'ufficialità sarebbe di queste ore, per il Milan le trattative sono già a buon punto. Lo scorso giugno il sindaco di San Donato Francesco Squeri aveva precisato: "Nelle ultime settimane si è aperto un vivace dibattito sull'ipotesi di edificare il nuovo stadio calcistico del Milan nell'area denominata San Francesco, dove è già stato approvato un piano d'intervento con una forte e preminente vocazione sportiva". La nuova cittadella rossonera varrà circa 150 milioni di euro.

E la posizione del quartier generale del Milan sarà strategica perché sorgerebbe tra l’autostrada A1 e lo svincolo che porta alla tangenziale Est, due arterie di grande scorrimento proprio alle porte della città. Raggiungibile anche da metropolitana e treno.

L'inter firma l'accordo per Rozzano

L'Inter invece lavora su Rozzano: la società ha appena firmato un accordo con la Infrafin (gruppo Cabassi) che prevede l'esclusiva su un’area di circa un milione di metri nel comune alle porte di Milano. Questo vuol dire che nei prossimi mesi si lavorerà sui primi studi di fattibilità per il nuovo stadio. E così anche l'Inter saluta ufficialmente San Siro.

415 CONDIVISIONI
Scoppia un petardo in mano a un tifoso napoletano prima della partita contro il Milan: trasportato in ospedale
Scoppia un petardo in mano a un tifoso napoletano prima della partita contro il Milan: trasportato in ospedale
"Senza Inter e Milan lo stadio di San Siro andrà in vendita": potrebbe diventare un centro commerciale
"Senza Inter e Milan lo stadio di San Siro andrà in vendita": potrebbe diventare un centro commerciale
Fulvio Collovati: "A San Siro ho iniziato da raccattapalle, non può diventare un centro commerciale"
Fulvio Collovati: "A San Siro ho iniziato da raccattapalle, non può diventare un centro commerciale"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views