20 CONDIVISIONI
News sull'omicidio di Yana Malayko

La mamma di Yana Malayko, uccisa dall’ex: “Bisogna agire per fermare la spirale di violenza contro le donne”

La madre di Yana Malayko, uccisa dall’ex fidanzato a Castiglione delle Stiviere (Mantova), ha lanciato un appello invitando chiunque ad agire per interrompere la spirale di violenze contro le donne.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
20 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sull'omicidio di Yana Malayko

Yana Malayko è la ragazza di 23 anni uccisa il 20 gennaio 2023 a Castiglione delle Stiviere (Mantova) dall'ex fidanzato Dumitru Stratan. "La mia speranza è che l’associazione nata per ricordare la mia Yana possa essere d’aiuto per tutte quelle donne che ne hanno bisogno", ha detto la madre della giovane Tatiana Serberchuk al giornale BergamoNews.

"Il vuoto che ha lasciato quando se n’è andata da questo mondo non si potrà mai colmare. Metà di me se n’è andata via con lei. Mia figlia era una ragazza con un cuore grande", ha raccontato la donna. La 23enne è stata uccisa dall'ex fidanzato nel suo appartamento. L'avrebbe colpita alla testa e poi soffocata: il corpo della ragazza è stato ritrovato dopo diversi giorni nelle campagne del Mantovano.

Yana Malayko "non solo era gentile, ma anche molto premurosa. Si prendeva cura di tutti, perché non voleva lasciare indietro nessuno. Yana era anche estroversa, indipendente e curiosa", afferma la madre. La donna si è espressa anche sull'assassino della figlia. Ha spiegato che spera che gli venga dato l'ergastolo: "Deve rimanere in prigione a vita, perché sono sicura che potrebbe uccidere ancora".

La madre della 23enne ha spiegato che quello che l'omicidio della figlia "era premeditato e denota tutto il male che si annida" nell'animo di Stratan.

Tatiana Serberchuk ha poi rivolto un appello: "Se vediamo una donna in difficoltà non possiamo ignorare la sua situazione o pensare che si risolverà con poche semplici frasi. Per fermare questa spirale di violenza contro le donne dobbiamo agire". Ha poi chiesto di prenderci cura di chi è in questa spirale "anche se non fa parte dei nostri legami di sangue".

20 CONDIVISIONI
37 contenuti su questa storia
Omicidio Yana Malaiko, l'ex fidanzato rischia l'ergastolo: è stato rinviato a giudizio
Omicidio Yana Malaiko, l'ex fidanzato rischia l'ergastolo: è stato rinviato a giudizio
Al via il processo contro Dumitru Stratan, che ha ucciso l'ex fidanzata Yana Malayko
Al via il processo contro Dumitru Stratan, che ha ucciso l'ex fidanzata Yana Malayko
Omicidio Yana Malayko, la famiglia: "Vogliamo giustizia, merita l'ergastolo"
Omicidio Yana Malayko, la famiglia: "Vogliamo giustizia, merita l'ergastolo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni