44 CONDIVISIONI

Il primo edificio in Italia riscaldato dalle fognature sarà a Milano: è il palazzo del Demanio

Il palazzo dell’Agenzia del Demanio a Milano sarà il primo edificio che sarà riscaldato o raffreddato attraverso la rete fognaria.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
44 CONDIVISIONI
Immagine

Il palazzo dell'Agenzia del Demanio di Corso Monforte a Milano sarà riscaldato dalla sua rete fognaria. Si tratterà del primo edificio pubblico in Italia che, per ottenere l'energia per l'aria fredda o calda, utilizzerà le fognature. Questo porterà sia a un risparmio economico che a un maggiore rispetto per l'ambiente.

Da quando il palazzo sarà riscaldato con la rete fognaria

A spiegare la novità, è stato il direttore del Servizio idrico Integrato di Mm che ha siglato un accordo con l'Agenzia del Demanio, scelta per far partire questo progetto pilota. La fase di progettazione sarà conclusa nel 2024: entro il prossimo anno sarà installato lo scambiatore nel collettore dell'Agenzia.

Al quotidiano La Repubblica ha rivelato che sarà collocata una piastra metallica sul fondo dei collettori fognari così da risanarli, ma anche di scambiare il calore che arriva dalla fognatura: "Invece di rinnovare i nostri collettori fognari solo da un punto di vista strutturale, ne trarremo benefici in termini di energia e riscaldamento".

Di quanto si ridurranno le tonnellate di Co2

Aliscioni ha precisato che nelle fognature arriva l'energia termica scaricata dalle nostre abitazioni. Questa "ha una temperatura che varia da circa 14 a 24 gradi centigradi". Sulla base di quanto calcolato dagli ideatori del progetto, utilizzare la rete per i riscaldamenti porterà a una riduzione di 90 tonnellate di Co2 l'anno.

Appena partirà il progetto all'Agenzia del Demanio, sarà possibile comprendere se questo modello sarà replicabile su altri edifici della città: "Entro il 2026, data prevista per il termine dei lavori, puntiamo alla riduzione di oltre il 60 per cento delle emissioni di Co2, in netto anticipo rispetto al target del 45 per cento fissato dal Comune di Milano nel proprio piano Aria Milano Coal Free per il 2030".

44 CONDIVISIONI
L’uomo che ha trovato il neonato abbandonato in un palazzo a Milano: “C’era un biglietto con lui”
L’uomo che ha trovato il neonato abbandonato in un palazzo a Milano: “C’era un biglietto con lui”
Cosa accadrà al neonato abbandonato in un palazzo a Milano: quando potrà essere adottato
Cosa accadrà al neonato abbandonato in un palazzo a Milano: quando potrà essere adottato
Scoppia un incendio in un palazzo di 16 piani a Milano: un fumo denso invade le scale
Scoppia un incendio in un palazzo di 16 piani a Milano: un fumo denso invade le scale
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni