346 CONDIVISIONI
30 Luglio 2022
11:01

“Ha rapito mia figlia e l’ha portata in Montenegro”: è ricercato il padre 28enne

Un uomo di 28 anni ha rapito la figlia di appena otto mesi per portarla in Montenegro: ad accusarlo l’ex compagna, una ragazza di 24 anni, che vive a Montichiari (Brescia).
A cura di Ilaria Quattrone
346 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

"Ha rapito mia figlia e l’ha portata in Montenegro": a dirlo è Kristina, madre di una bimba di appena otto mesi che sarebbe stata portata via dal suo ex compagno, un uomo di 28 anni. La donna ha 24 anni ed è residente a Montichiari, comune in provincia di Brescia. In base a quanto riportato dal quotidiano "Il Corriere della Sera", la donna ha raccontato che l'ex le aveva chiesto di portare la piccola in piscina a Verona.

Le minacce alla donna

"La sera non è più tornato", spiega ancora. Il nonno paterno l'avrebbe poi chiamata alle 22.30 di sera dicendole di non cercare più la piccola "perché ormai si trovava con il papà in Montenegro". A queste parole è stata poi aggiunta una minaccia: "Se avessi fatto qualche mossa sbagliata mi avrebbero bruciata". Parole che però non hanno fermato la giovane donna che, insieme alla sua famiglia, ha presentato denuncia ai carabinieri di Desenzano.

Sul caso indaga la Procura di Brescia. Tra i punti di chiarire le modalità: l'uomo ha lasciato i documenti della piccola a Montichiari, ci si chiede quindi come abbia fatto a oltrepassare la frontiera. La piccola, in base a quanto ha raccontato la ragazza, dovrebbe trovarsi a Bar. Kristina si dice molto preoccupata considerato che il suo rapporto con il 28enne ha visto spesso violenze e minacce.

Le violenze subite durante la gravidanza

Quando la donna era incinta, l'uomo l'aveva convinta a trasferirsi in Montenegro, ma a causa delle continue violenze, era riuscita a scappare e tornare a Montichiari: la piccola è poi nata a Desenzano. L'uomo, dopo essere stato in cura in una clinica a Belgrado per abuso di sostanze stupefacenti, era tornato in Italia e aveva chiesto alla donna di poter vedere la bambina. Dopo averla portata via, l'uomo ha inviato un video alla donna subito dopo aver varcato il confine dove le mostra la piccola.

346 CONDIVISIONI
Si ribalta con l'auto in una rotonda, neonata trasferita in ospedale: padre trovato con una patente falsa
Si ribalta con l'auto in una rotonda, neonata trasferita in ospedale: padre trovato con una patente falsa
Fanno irruzione in un bar e rubano i soldi per la lotta alla leucemia: ricercati
Fanno irruzione in un bar e rubano i soldi per la lotta alla leucemia: ricercati
Picchia il padre perché non voleva dargli i soldi per comprare droga e alcol: arrestato
Picchia il padre perché non voleva dargli i soldi per comprare droga e alcol: arrestato
"Mia figlia caricata in auto da un uomo e stuprata per un'ora": la denuncia di una madre sui social
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni