Covid 19
11 Ottobre 2021
15:05

Covid, in Lombardia superato il 90 per cento delle adesioni alla campagna vaccinale

In Lombardia è stato sfondato il traguardo del 90 per cento di adesioni alla campagna vaccinale con 8,1 milioni di lombardi su 8.966.991 over12 della platea Istat che hanno detto sì al vaccino. Almeno una dose per il 90 per cento dei lombardi e l’87 per cento è già stato vaccinato completamente.
A cura di Simona Buscaglia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"In Lombardia prevalso il bene comune rispetto all'interesse individuale". La vicepresidente e assessora al welfare Letizia Moratti ha commentato con queste parole in un video il risultato raggiunto oggi dalla regione: sfondato infatti il traguardo del 90 per cento di adesioni alla campagna vaccinale con 8,1 milioni di lombardi su 8.966.991 over12 della platea Istat che hanno detto sì al vaccino. Il 90 per cento ha ricevuto almeno una dose e l’87 per cento è già stato vaccinato completamente.

Anche nella fascia dei lavoratori raggiunto il 91 per cento di adesioni

La Lombardia è la prima Regione d’Italia con 15,3 milioni di somministrazioni effettuate in nove mesi. Se fosse uno Stato sarebbe terza in Europa dietro Portogallo e Danimarca, quarta al mondo dopo anche Israele. Anche per la fascia 20/70 anni, quella dei lavoratori, "ci sono buone notizie" ha aggiunto Moratti: il 91 per cento di adesioni, il 90 per cento di vaccinati con almeno una dose e l'86 per cento di vaccinati completi.

Prosegue la campagna vaccinale abbinata con Anti-Covid e antinfluenzale

La campagna per la somministrazione della terza dose di vaccino in abbinata all’antinfluenzale, dedicata a immunocompromessi e agli over80 "procede ottimamente – ha concluso Moratti – Grazie all’esemplare senso civico dei cittadini lombardi e a medici, personale sanitario e amministrativo, esercito, protezione civile e volontari, oggi l’incidenza dei positivi al Covid su 100mila abitanti si attesta a 20, molto al di sotto della media nazionale, con l’occupazione di posti letto in area medica di meno del 5 per cento e di ricoveri in terapia intensiva sotto al 4 per cento".

27515 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni