666 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Novembre 2020
18:02

Coronavirus Lombardia, bollettino di martedì 10 novembre: 10.955 contagi e 129 morti in un giorno

Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono stati segnalati 10.955 nuovi contagi di Coronavirus e 129 morti. I ricoveri in ospedale fanno registrare un nuovo forte aumento (più 268 rispetto a ieri) così come quelli in terapia intensiva (più 38 rispetto a ieri, per un totale di 708): ecco il bollettino con i dati del 10 novembre sui contagi Covid in Lombardia.
A cura di Filippo M. Capra
666 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il bollettino di martedì 10 novembre con i dati relativi all'emergenza Coronavirus in Lombardia. Secondo quanto riportato dalla Regione, nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 10.955 nuovi contagi da Covid-19 su 47.194 tamponi effettuati. Ieri il dato era di 4.777 positivi su 21.121 tamponi. Ancora molti i decessi: da ieri sono stati registrati 129 morti (ieri erano 99). Da febbraio, stando ai dati ufficiali, sono 18.751 i cittadini deceduti ufficialmente per Covid-19 nella sola Lombardia. In totale nella regione sono stati effettuati 3.324.961 tamponi da inizio pandemia.

I nuovi pazienti ricoverati e in terapia intensiva

Continua a crescere il numero dei pazienti ricoverati in ospedale e in terapia intensiva. Con l'aumentare dei contagi aumentano infatti cresce anche la pressione sugli ospedali della rete regionale. Nelle ultime 24 ore il numero dei ricoveri in ospedale è salito di 268 unità, portando il totale a 6.682 (ieri erano 6.414), mentre 38 sono i nuovi pazienti assistiti in terapia intensiva, che raggiungono dunque la cifra di 708 unità. Cresce per fortuna in maniera considerevole anche il numero dei guariti/dimessi, ora arrivato a 122.410: sono 6.780 le persone che sono riuscite a superare la malattia nelle ultime 24 ore.

I dati delle province lombarde

Per quanto riguarda le province lombarde, nello specifico sono 3.336 i nuovi contagi di Coronavirus registrati in provincia di Milano, dei quali 1.339 in città. Sono 860 i nuovi positivi nella provincia di Monza e Brianza, 319 in provincia di Brescia, 1.356 in quella di Como e 307 a Pavia. La provincia di Bergamo ha registrato 407 nuovi contagi, mentre sono 274 quelli a Lecco, 107 nella provincia di Lodi, 133 in quella di Cremona, 152 nella provincia di Sondrio e infine 331 a Mantova.

In emergenza l'ospedale di Monza: Ora siamo noi Codogno

Tra le province maggiormente colpite dall'aumento dei casi continuano ad esserci dunque Milano, Varese e Monza. Da quest'ultima è giunto il grido d'aiuto dell'ospedale San Gerardo. Il direttore sanitario Mario Alparone a causa della pressione sul presidio ospedaliero per i numerosi pazienti Covid positivi lancia l'allarme: "Ora Codogno siamo noi", le parole pronunciate da Alparone. Da domenica scorsa l'ospedale ha chiuso il pronto soccorso ai casi meno gravi: "Mi aspetto di essere supportato come noi abbiamo supportato gli altri in fase uno", aggiunge Alparone.

666 CONDIVISIONI
29747 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni