256 CONDIVISIONI
11 Giugno 2022
10:51

Beppe Sala positivo al Covid: “Febbre e tosse, spero di tornare presto”

Il primo cittadino di Milano annuncia di essere positivo al Covid attraverso un post su Instagram. “Ho il Covid, il disagio sembra essere relativo. Intanto si lavora da casa”
A cura di Francesca Del Boca
256 CONDIVISIONI
Instagram Beppe Sala
Instagram Beppe Sala

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha il Covid. Lo annuncia in un post su Instagram. "Ho il Covid.  Il disagio sembra essere relativo, ho dolore ai muscoli delle gambe, un po’ di febbre e di tosse. Questo è il mio caso, non mi avventuro in analisi scientifiche che non mi competono". Reduce dalla conclusione della campagna elettorale a Sesto San Giovanni, dove ieri sera si trovava in appoggio del candidato sindaco del centrosinistra Michele Foggetta, il primo cittadino meneghino si prepara alla quarantena necessaria. Sperando di tornare presto a Palazzo Marino, e soprattutto di riprendere le sue passioni. Il ciclismo in primis, un amore che il sindaco di Milano dimostra sempre facendosi fotografare su biciclette da corsa o da città. "Spero di tornare presto in ufficio e a faticare in bicicletta. Intanto si lavora da casa". A decine e decine, sotto il post, i messaggi dei milanesi in supporto del loro sindaco. Intanto i nuovi contagi nella città ieri sono stati 504, con 3.132 nuovi casi e 11 decessi in tutta la regione. I ricoveri in ospedale sono in calo a 458, i pazienti in terapia intensiva in discesa a 20. Dall'inizio della pandemia in Lombardia sono morte 40.647 persone.

256 CONDIVISIONI
Dopo l'incontro con Letta e Di Maio, Beppe Sala lascia la casa in Brera. Il web:
Dopo l'incontro con Letta e Di Maio, Beppe Sala lascia la casa in Brera. Il web: "Vai a Roma?"
Beppe Sala oggi difende Mario Draghi, ma è stato il primo a
Beppe Sala oggi difende Mario Draghi, ma è stato il primo a "sfiduciare" il Governo
Cosa ne pensa il sindaco di Milano Beppe Sala del fermo di polizia del giocatore del Milan Bakayoko
Cosa ne pensa il sindaco di Milano Beppe Sala del fermo di polizia del giocatore del Milan Bakayoko
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni