95 CONDIVISIONI

Assente dal lavoro dal 2018, arrestato bidello: ha percepito indebitamente oltre 100mila euro

Un collaboratore scolastico è stato arrestato perché è stato scoperto che era assente dal lavoro dal 2018: ha presentato certificati medici falsi e percepito oltre 100mila euro.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
95 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Nella giornata di oggi, giovedì 30 novembre, è stato arrestato un collaboratore scolastico di una scuola di Lodi. La Guardia di Finanza del comando provinciale di Lodi ha infatti eseguito un'ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari – emessa dal giudice per le indagini preliminari su proposta della Procura – nei confronti del dipendente pubblico che, dalle indagini, è risultato assente da lavoro per oltre cinque anni. Avrebbe infatti utilizzato certificati medici falsi percependo indebitamente la retribuzione per circa 108.000 euro.

L'uomo non si presentava al lavoro dal 2018

Le indagini, hanno permesso di scoprire che il dipendente pubblico era ininterrottamente assente dal lavoro dal 2018: attraverso certificati medici falsi continuava a non presentarsi sul luogo del lavoro. Questo gli ha permesso di ottenere oltre 100mila euro.

L'uomo è stato così deferito all'autorità giudiziaria e accusato di falso in atto pubblico commesso dal privato, false attestazioni e certificazioni che giustificano l'assenza del pubblico dipendente dal servizio e truffa aggravata ai danni di un ente pubblico.

In passato aveva percepito indebitamente assegni di invalidità civile

Gli approfondimenti hanno permesso di scoprire che il collaboratore scolastico aveva già provato, in passato, a truffare lo Stato. Nei confronti dell'uomo erano già state svolte precedenti indagini sempre dalla guardia di finanza di Lodi perché aveva percepito indebitamente assegni di invalidità civile. Nel 2022 era così stata data esecuzione a un sequestro preventivo, che era stato disposto dall'autorità giudiziaria.

95 CONDIVISIONI
Rapinano la villa di un imprenditore e portano via un bottino da 100mila euro: arrestate 7 persone, 4 ancora ricercate
Rapinano la villa di un imprenditore e portano via un bottino da 100mila euro: arrestate 7 persone, 4 ancora ricercate
Minaccia di bruciare casa ai genitori di un uomo a cui aveva prestato 100 euro: arrestato
Minaccia di bruciare casa ai genitori di un uomo a cui aveva prestato 100 euro: arrestato
Il video del 28enne arrestato per furto che si infila un giubbotto da oltre 100 euro ed esce senza pagare
Il video del 28enne arrestato per furto che si infila un giubbotto da oltre 100 euro ed esce senza pagare
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views