95 CONDIVISIONI
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Arresto di Shiva, l’avvocato: “Non ha sparato per uccidere, si è difeso da due lottatori pericolosissimi”

Il rapper ha cercato di difendersi da “due personaggi pericolosissimi”. Lo ha sostenuto la difesa nell’udienza davanti al Tribunale del Riesame di Milano, chiedendo la scarcerazione del rapper arrestato lo scorso 26 ottobre.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Francesca Del Boca
95 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Andrea Arrigoni, in arte Shiva, "non ha sparato per uccidere". Anzi, ha subito un'aggressione "da due personaggi pericolosissimi", da cui ha cercato di difendersi. Lo ha sostenuto la difesa nell'udienza davanti al Tribunale del Riesame di Milano, chiedendo la scarcerazione (e in subordine i domiciliari) del rapper arrestato lo scorso 26 ottobre e attualmente detenuto a San Vittore.

Su di lui, pesa adesso l'accusa di tentato omicidio (nonché porto abusivo di arma da fuoco ed esplosioni pericolose)per una sparatoria risalente all'11 luglio 2023, e avvenuta davanti allo studio di registrazione di Shiva a Settimo Milanese: secondo quanto emerso dalle indagini della Squadra mobile, coordinate dal pm Daniela Bartolucci,  sarebbe un episodio da ricondursi alla contrapposizione tra due bande rivali della scena rap milanese, la Seven Zoo di Rondo da Sosa e la Santana Gang che fa capo a Shiva.

In quest'occasione Andrea Arrigoni, stando all'ordinanza del gip Stefania Donadeo, avrebbe sparato "più volte alle gambe" mirando all'indirizzo di due rivali del gruppo Seven Zoo, lottatori professionisti di arti marziali miste (Alessandro Maria Rossi, 25 anni, e Walter Pugliesi, 30 anni, anche loro indagati), "puntando i corpi e colpendoli mentre erano in fuga".

Oggi in aula i difensori di Shiva, gli avvocati Daniele Barelli e Marco Campora, chiedono però che la vicenda venga inquadrata come un "eccesso colposo di legittima difesa". A maggior ragione tenuto conto della "pericolosità dei due lottatori", che avrebbero aggredito per primi il trapper "spaccandogli la mandibola", e del fatto che i colpi sparati dalla pistola del rapper milanese "non erano indirizzati a organi vitali".

95 CONDIVISIONI
26 contenuti su questa storia
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views