4.748 CONDIVISIONI
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Il rapper Shiva arrestato per tentato omicidio: ha sparato a due giovani che lo hanno aggredito

Il rapper Shiva è stato arrestato a Milano con l’accusa di tentato omicidio: le telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso a sparare contro due ragazzi che lo hanno aggredito. I dissidi tra rapper tra le cause dell’aggressione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
4.748 CONDIVISIONI
Un frame del video della sparatoria fuori dalla casa discografica di Shiva
Un frame del video della sparatoria fuori dalla casa discografica di Shiva
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Nella mattinata di oggi la Polizia di Stato ha eseguito un arresto nei confronti del rapper milanese Shiva, al secolo Andrea Arrigoni, di 24 anni. L'artista è indagato per tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco ed esplosioni pericolose. I fatti risalgono all'11 luglio scorso, il motivo è da ricercarsi nei contrasti tra gli artisti nel mondo trap, in particolare nel "dissing" tra Shiva e il rapper Rondo Da Sosa. Il rapper è stato incastrato dai video delle telecamere di sorveglianza, che lo mostrano sparare diversi colpi di arma da fuoco. Shiva è attualmente detenuto nel carcere di San Vittore

Le indagini sono iniziate dopo la sparatoria avvenuta in via Cusago a Settimo Milanese, comune dell'hinterland milanese. L'episodio si è verificato l'11 luglio scorso: due ragazzi sono stati feriti da colpi di arma da fuoco alle gambe. Le telecamere di sorveglianza, installate all'esterno della sua casa discografica, hanno permesso di scoprire cosa era successo.

Quella sera gli investigatori erano intervenuti perché avevano trovato un giovane con una leggera abrasione alla gamba: aveva però specificato di non voler raccontare nulla in merito all'accaduto.

Il video e la dinamica della sparatoria

Nel video ripreso dalle telecamere di sorveglianza installate fuori dalla casa discografica del trapper Shiva, che si trova in via Cusago a Settimo Milanese (Milano), è possibile vedere il cantante mentre impugna una pistola e spara contro due giovani che praticamente gli corrono addosso e che hanno poi riportato ferite alle gambe.

Il filmato, diffuso dalle forze dell'ordine, inizia con un Suv nero che entra nel cortile: a bordo ci sono tre persone, tra cui il trapper milanese. Proprio mentre il gruppo scende dall'auto, due ragazzi – vestiti completamente di nero – entrano correndo dallo stesso cancello. Subito dopo arriva un altro ragazzo, vestito invece di bianco, che dopo pochi secondi scappa insieme ai due aggressori. È a quel punto che il trapper, estrae l'arma e inizia a sparare.

Gli investigatori sono riusciti a ricostruire l'intera vicenda grazie all'analisi delle telecamere di sicurezza e alle dichiarazioni di alcuni testimoni. Nel video si vedono i due feriti che, prima di essere colpiti alle gambe, avrebbero aggredito il noto rapper e i suoi amici. Dopo pochi secondi, viene ripreso Shiva mentre impugna l'arma e spara.

Le cause della sparatoria e dell'arresto

Sembrerebbe che la sparatoria sia maturata in un contesto di precedenti contrasti tra gruppi che gravitano nel mondo della rap e della trap milanese, in particolare tra quello di Shiva e quello facente capo a Rondodasosa: gli investigatori di via Fatebenefratelli hanno scoperto che le due vittime avevano pianificato un agguato proprio nei confronti dell'artista per rispondere ad alcuni insulti diffusi online.

I due però non erano da soli: come mostrato dal video diffuso dalla polizia, a un certo punto si vede arrivare un terzo ragazzo che avrebbe dovuto riprendere l'aggressione e pubblicare sui social. Sarebbero stati esplosi almeno quattro colpi: sono stati trovati, infatti, altrettanti bossoli di una calibro 21. Uno era a terra, due erano conficcati nella macchina e il quarto è stato trovato nella gamba di uno dei feriti.

Il giorno successivo alla sparatoria, Shiva aveva pubblicato una storia sul suo profilo Instagram in cui raccontava l'accaduto e specificava: "Non giocate con il fuoco, se avete paura di bruciarvi".

4.748 CONDIVISIONI
26 contenuti su questa storia
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views