110 CONDIVISIONI

Aggrediscono e rapinano un ragazzo con disabilità mentre aspetta il treno: arrestati tre giovani

Lo scorso 3 ottobre un ragazzo con disabilità è stato derubato alla stazione di Morbegno (Sondrio). I carabinieri hanno arrestato tre giovani presunti autori dell’aggressione riconosciuti grazie alle telecamere di sorveglianza.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
110 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Tre ragazzi sono stati arrestati nelle scorse ore perché ritenuti responsabili dell'aggressione avvenuta lo scorso 3 ottobre ai danni di un giovane con disabilità. La vittima si trovava alla stazione di Morbegno (in provincia di Sondrio) dove aspettava il treno che lo avrebbe riportato a casa. Il gruppo, però, lo avrebbe circondato e, una volta costretto a seguirli in bagno, lo hanno derubato dello zaino, delle cuffiette, di un cappellino e delle sigarette.

L'aggressione alla stazione di Morbegno

L'aggressione è avvenuta intorno alle 21:30 del 3 ottobre. Il ragazzo si trovava nel piazzale della stazione di Morbegno. Erano da poco terminate le lezioni e doveva prendere il treno per tornare a casa. Ad un certo punto, è stato avvicinato da tre giovani che, prendendolo per il collo, lo hanno costretto ad andare in un bagno con loro.

Una volta dentro, lo hanno costretto a consegnare i soldi che aveva con sé, gli hanno trappato lo zaino dalle mani e gli hanno rubato le cuffiette auricolari, un cappellino e un pacchetto di sigarette. Dopodiché, sono scappati facendo perdere le loro tracce.

Le indagini dei carabinieri

Il colpo è stato registrato dalle telecamere di videosorveglianza della stazione che sono state poi visionate dai carabinieri di Morbegno e del Nucleo operativo della Compagnia di Sondrio. Con quelle immagini, è stato possibile risalire all'identità dei tre fuggitivi, tutti di origine straniera e d'età compresa tra i 18 e i 22 anni. La Procura di Sondrio nei giorni scorsi ha chiesto e ottenuto dal gip del Tribunale tre misure cautelari in carcere.

Due dei tre aggressori sono stati arrestati lo scorso mercoledì, 8 novembre, in Valtellina. Per loro si è già tenuto l'interrogatorio con il gip, il quale ha confermato la misura di custodia. Il terzo, invece, è stato rintracciato a Pachino, in provincia di Siracusa. Nelle prossime ore anche lui sarà ascoltato per la convalida dell'arresto.

110 CONDIVISIONI
Ragazza di 17 anni bloccata contro un muro e palpeggiata: giovane denuncia la violenza in stazione Centrale
Ragazza di 17 anni bloccata contro un muro e palpeggiata: giovane denuncia la violenza in stazione Centrale
Aggrediscono con un coltello un ragazzo di 23 anni: denunciati sette minorenni
Aggrediscono con un coltello un ragazzo di 23 anni: denunciati sette minorenni
Un passeggero del treno Milano-Verona: "Un 40enne ha lanciato un estintore contro un ragazzo"
Un passeggero del treno Milano-Verona: "Un 40enne ha lanciato un estintore contro un ragazzo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni