257 CONDIVISIONI
29 Luglio 2022
7:39

Agenti immobiliari abusano di una donna incapace di intendere e di volere e la costringono a vendere casa

A Varese due agenti immobiliari hanno costretto una donna in evidente stato di deficienza psicofisica a vendere casa alla metà del valore di mercato.
257 CONDIVISIONI

La Guardia di Finanza di Varese ha denunciato due agenti immobiliari che, approfittando dello suo stato di evidente deficienza psicofisica, convincevano una donna a vendere un immobile di sua proprietà a un prezzo nettamente inferiore al valore di mercato. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la venditrice non avrebbe infatti incassato l'intero pagamento pattuito, ma avrebbe restituito, senza alcuna evidente ragione, una parte dei soldi della compravendita.

Denunciati due agenti immobiliari

Sono stati i familiari della donna, che versava in uno stato di evidente deficienza psicofisica, a denunciare l'accaduto dopo la sua morte alla compagnia della Guardia di Finanza di Gallarate, che – su delega della Procura della Repubblica di Busto Arsizio – ha subito avviato un'indagine.

A finire nel registro degli indagati sono due agenti immobiliari che, dopo essere entrati in contatto con la donna e averne ottenuto la fiducia essendosi occupati della vendita di altri immobili per suo conto, l'hanno costretta a vendere un immobile a uso commerciale in provincia di Varese del valore complessivo di circa 50mila euro a un prezzo nettamente inferiore al reale valore di mercato.

L'immobile, ora sequestrato, sarebbe infatti stato venduto a 25.000 euro. Ancora da accertare la posizione degli acquirenti dell'immobile, che già lo detenevano in affitto al prezzo di 4.800 euro all'anno, e la loro eventuale complicità nei fatti.

L'indagine della Guardia di Finanza

L'indagine ha ricostruito che, al momento della stipula del rogito, i due agenti immobiliari avrebbero costretto la signora a firmare un assegno pari al 50% del valore dell'immobile, che avrebbero poi versato sui loro conti corrente.

Vista anche le condizioni di salute mentale della donna, ampiamente documentate dalla sua cartella clinica, i finanzieri hanno denunciato i due per circonvenzione di soggetto incapace di intendere e di volere.

Inoltre è emerso che i due agenti immobiliari avrebbero convinto la donna a effettuare dei lavori di ristrutturazione, a suo carico, all'interno dell'immobile.

257 CONDIVISIONI
Omar Confalonieri, l'agente immobiliare arrestato per stupro, un'altra vittima:
Omar Confalonieri, l'agente immobiliare arrestato per stupro, un'altra vittima: "Drogata e violentata"
Valanga di insulti sui social per Giorgio Galli, il ragazzo italiano che combatteva in Ucraina
Valanga di insulti sui social per Giorgio Galli, il ragazzo italiano che combatteva in Ucraina
Organizzò una festa senza mascherine e insultò i poliziotti: rinviato a giudizio l'ex candidato sindaco di Varese
Organizzò una festa senza mascherine e insultò i poliziotti: rinviato a giudizio l'ex candidato sindaco di Varese
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni