Amazon
14 Novembre 2022
13:45

Jeff Bezos donerà la gran parte del suo patrimonio in beneficenza, o almeno così ha detto

Durante un’intervista alla Cnn, insime alla sua compagna, il fondatore di Amazon ha detto che la sua eredità servirà per combattere il cambiamento climatico.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amazon

Un’eredità per salvare il pianeta. Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos, ha rivelato durante un’intervista alla CNN che vuole donare il suo patrimonio netto di 124 miliardi di dollari per combattere il cambiamento climatico. Ha anche spiegato che con questa mossa vuole sostenere chi è in grado "di unire l'umanità di fronte a profonde divisioni sociali e politiche".

È la prima volta che Bezos dichiara in pubblico la volontà di lasciare in beneficenza il suo patrimonio. Non aveva mai rilasciato dichiarazioni o promesse ufficiali, e infatti era stato criticato per non aver firmato il Giving Pledge, una promessa fatta da personaggi celebri e facoltosi che decidono di donare la maggior parte del loro patrimonio in beneficenza. Quelli che non sono ancora chiari sono i tempi e le modalità con cui verrà donato il patrimonio.

La dichiarazione di Jeff Bezos

Sabato Jeff Bezos ha incontrato la giornalista della CNN Chloe Melas, nella sua casa a Whashington, insieme alla sua partner, Lauren Sánchez. La coppia ha spiegato che stanno "costruendo la possibilità di lasciare in eredità questi soldi”. Alla domanda diretta dalla CNN se intende donare il suo patrimonio, Bezos ha risposto: "Sì, lo faccio". Ha poi aggiunto "Mi sento solo onorato di poter far parte di chi aiuta questo mondo". L'unità, ha detto Bezos, è un elemento fondamentale per affrontare il cambiamento climatico e "spesso sia i politici che i social media causano divisione".

Come verrà suddiviso il patrimonio?

Non sarà semplice capire come distribuire la consistente fortuna di Bezos. Il fondatore di Amazon non ha indicato percentuali o dettagli su come dividere la sua eredità. Per il momento ha impegnato 10 miliardi di dollari in 10 anni, ovvero circa l'8% del suo patrimonio netto attuale, al Bezos Earth Fund, di cui Sánchez, sua compagna, è co-presidente. Tra le priorità della fondazione c'è  la riduzione dell'impronta ecologica di carbonio del cemento e dell'acciaio da costruzione, la creazione di dati avanzati e tecnologie di mappatura per monitorare le emissioni di carbonio e la costruzione di pozzi naturali di carbonio a base vegetale su larga scala. Amazon è una delle oltre 300 aziende che si sono impegnate a ridurre la propria impronta di carbonio entro il 2040 secondo i principi dell'Accordo di Parigi sul clima. Anche se nel 2021 l'impronta ecologica di Amazon è cresciuta del 18% in seguito all'aumento del mercato dell'e-commerce durante la pandemia.

La strategia del fondatore di Amazon

"La parte difficile è capire come donare facendo però leva", ha detto, lasciando intendere che anche se regala i suoi miliardi, sta ancora cercando di massimizzare il suo profitto. "Non è facile. Costruire Amazon non è stato facile. Ci è voluto tanto duro lavoro, un gruppo di compagni di squadra molto capaci, instancabili. Sto scoprendo che Lauren sta facendo la stessa cosa, la filantropia è molto simile". "Ci sono tanti di modi di donare che poi si rivelano inefficaci", ha aggiunto. "Quindi devi pensare attentamente e devi avere persone brillanti nella squadra".

15 contenuti su questa storia
I lavoratori Amazon organizzano il primo sciopero nel Regno Unito: “I robot sono trattati meglio”
I lavoratori Amazon organizzano il primo sciopero nel Regno Unito: “I robot sono trattati meglio”
Amazon sta lanciando un servizio per la consegna dei farmaci a domicilio
Amazon sta lanciando un servizio per la consegna dei farmaci a domicilio
Un magazziniere Amazon muore durante il turno, i dipendenti:
Un magazziniere Amazon muore durante il turno, i dipendenti: "Abbiamo dovuto lavorare attorno al suo cadavere"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni