Instagram
26 Settembre 2022
12:00

Instagram, 15 secondi non bastano: arrivano le Story lunghe un minuto

L’ultima novità introdotta dalla piattaforma segue un percorso ben preciso, investire sempre di più sui contenuti video per contrastare l’ascesa di TikTok.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Instagram

Ormai è una battaglia che si gioca sui secondi, e lo dimostra l’ultima novità introdotta da Instagram. Le Story, d’ora in poi, dureranno 1 minuto senza nessuna interruzione. La scelta della piattaforma è una dichiarazione di intenti, fare concorrenza a TikTok e investire sempre di più sui contenuti video.

"Stiamo lavorando per migliorare l'esperienza di Story", ha detto un portavoce di Meta. "Ora sarai in grado di riprodurre e creare Story ininterrottamente per un massimo di 60 secondi, invece di essere tagliato automaticamente in clip di 15 secondi". Se ancora non è apparsa la possibilità di creare Story più lunghe, probabilmente è necessario aggiornare l’app.

INSTAGRAM | L’avviso comparso agli utenti
INSTAGRAM | L’avviso comparso agli utenti

Le piattaforme investono sui contenuti video

Una scelta che segue un percorso già tracciato. Instagram nasce come social dedicato alle foto, poi arriva Snapchat, TikTok, i video spodestano l’immagine statica, e per stare al passo cambia. Nel 2020 introduce i Reels, brevi video che durano 60 secondi che rendono il feed di Instagram molto simile a quello di TikTok. A giugno, la società, aggiunge la possibilità di creare Reels più lunghi, 90 secondi. Il nuovo passo, non stupisce. È il momento per le Story. Si allunga tutto, e i video prendono sempre più spazio sulle piattaforme social.

Come sempre ci sono pro e contro. Da un lato la comodità di poter girare Story più lunghe senza spezzarle, una soluzione che renderebbe anche più fluida la fruizione. Dall’altro c’è chi dice che il confine tra Story e Reel rischierebbe di diventare sempre più sfocato. Non solo, le Story perderebbero un po’ il suo dna di contenuto breve visibile per tempi brevi.

Instagram sta anche lavorando a una nuova interfaccia grafica per le sue Story. L’impostazione della localizzazione e le menzioni nelle clip dovrebbero essere molto più semplici e immediate. Anche queste nuove funzionalità dovrebbero essere rilasciate con uno dei prossimi aggiornamenti dell’app.

Tutti copiano tutti

Non è l’unica. Se Instagram spinge sui video più lunghi, YouTube, al contrario, ha introdotto gli short. Contenuti che durano al massimo 60 secondi. È l’ultima novità della piattaforma che vuole offrire un’alternativa ai brevi video in formato verticale stile TikTok, per ricevere compensi dalle pubblicità e quindi monetizzare i contenuti.  E poi anche TikTok guarda a YouTube introducendo la possibilità di allungare i video fino a 10 minuti. Tutte le piattaforme si sbirciano, copiano, si rimodellano per rimanere appetibili, anche al costo di snaturarsi.

11 contenuti su questa storia
Come funziona Instafest, il sito per creare il proprio festival in base agli ascolti su Spotify
Come funziona Instafest, il sito per creare il proprio festival in base agli ascolti su Spotify
Perché Instagram chiederà i documenti (o un video selfie) per verificare l'età
Perché Instagram chiederà i documenti (o un video selfie) per verificare l'età
Su Instagram arrivano gli Nft, gli utenti potranno esporli e venderli
Su Instagram arrivano gli Nft, gli utenti potranno esporli e venderli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni