Intelligenza artificiale (IA)
13 Dicembre 2022
13:18

Dalle ricette alle bio di Tinder, cinque cose da scrivere con l’intelligenza artificiale di ChatGpt

ChatGpt è stata creata dalla società OpenAI. Più di un milione di persone in cinque giorni si sono iscritte per provarla, ecco come sfruttarla al meglio.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Intelligenza artificiale (IA)

È una macchina che mette soggezione. ChatGpt, ora, è la “cosa” non umana più intelligente al mondo capace di far dialogare Giulio Cesare e Elvis Presley, inventare lingue che non esistono, scrivere il messaggio perfetto per chiudere una relazione, pianificare una dieta per raggiungere il peso forma perfetto e chiedere consigli d'amore a Jane Austen.

È stato creato da OpenAI, una società di intelligenza artificiale di San Francisco. In cinque giorni più di un milione di persone si sono iscritte per provarlo, ed è la prima volta che uno strumento così potente viene messo a disposizione del grande pubblico attraverso un'interfaccia gratuita e facile. Ecco come sfruttarlo in ogni modo possibile.

Scrivere saggi, temi scolastici e tesi di laurea

ChatGpt creerà un nuovo metodo di altissima qualità per copiare ogni materia. Da un tema per la maturità alla tesi di laurea. È in grado di produrre un saggio universitario, contrapponendo per esempio due diverse teorie sul nazionalismo economico, meglio di uno studente medio. Può comporre abstract per la tesi, raccogliere tutti i dati necessari per svolgere una ricerca e poi elaborarli in testo scritto in modo coerente, lucido e chiaro.

Può anche essere un buon insegnante, infatti è in grado di spiegare un concetto a più livelli di difficoltà. Per esempio far capire a un bambino di 5 anni cosa sono i buchi neri. Occhio perchè, come spiega Jeremy Howard, uno dei ricercatori dell'IA, a sua figlia di 7 anni, anche ChaGpt può sbagliare. È più umano di quanto non sembri.

Creare canzoni, romanzi, lingue

Una canzone, la sceneggiatura del tuo film preferito che ancora non esiste, un movimento artistico o una lingua totalmente inventata. ChatGpt è una fucina creativa delle possibilità. L'IA non crea proprio da zero una lingua, ma è quasi in grado di farlo imitando un linguaggio fittizio con una coerenza interna. Per esempio “Biribiri?” in una lingua inventata dall’Ia vuol dire "Come stai?".  Le si può anche chiedere di creare dal nulla un movimento artistico, ChatGpt  genererà un manifesto, una descrizione del movimento artistico e anche un Tractatus profondo sull'arte nel contesto della società.

È capace di scrivere una canzone, non solo le parole ma persino gli accordi con i tempi corretti, le indicazioni sull'andamento, la chiave, i trilli e le pause. Riesce anche a costruirle in base all’influenza di un determinato artista. Insomma è tanto bravo a scrivere un pezzo alla Gigi d’Alessio, quanto uno spartito di Mozart. Oppure la sceneggiatura di un film a seconda del genere, regista, ambientazioni più amate. Stesso procedimento per i romanzi, sa scrivere una storia nello stile di Kafka, o un classico della letteratura giapponese come "Pillow Book" di Sei Shonagon in lingua originale.

E perché no. L’Ia può essere anche una soluzione per gli eterni insoddisfatti. Le si può chiedere per esempio di aggiustare (sempre nello stile dello scrittore) quel finale che ha lasciato l’amaro in bocca. Sì, è rivolto a tutti i delusi di Game of Thrones, ChatGpt può darvi il finale che meritavate.

L’IA che decide cosa mangiare

ChatGpt sa anche cucinare. Diversi utenti hanno chiesto all’IA di creare ricette in base a cosa avevano nel frigo, consigli per preparare il pranzo di Natale, e ChatGpt è stata anche così gentile da produrre una lista della spesa per realizzare il menù. Non solo si è anche rivelata utile per costruire piani alimentari con un conteggio corretto delle calorie. Un utente, per esempio, ha chiesto all’intelligenza artificiale di calcolare i suoi bisogni nutrizionali e preparare un menù giornaliero in modo tale da raggiungere il peso desiderato. “Innanzitutto, gli ho chiesto di calcolare il mio TDEE, ho dovuto chiedergli esplicitamente di eseguire il calcolo, in base alla mia altezza, peso, età e sesso, e poi è stato in grado di calcolare un TDEE di 2168 calorie”.

ChatGpt per i problemi d'amore

Quanto è difficile trovare le parole giuste. ChatGpt è però un ottimo alleato, che si tratti di storie finite o nuovi amori pronti a prendere spazio. L’IA più sveglia del mondo potrebbe scrivere il messaggio perfetto per chiudere un rapporto limitando il rischio di danni emotivi permanenti. Meglio, dare qualche suggerimento per un discorso faccia a faccia che non si limiti all’evergreen “non è colpa tua, ma mia”.

È anche in grado di scrivere lettere d’amore struggenti e ispirate, e scongiurare le dichiarazioni banali che sembrano il collage delle scritte sui muri sgrammaticate con la vernice a spray. Ora, che l’IA sia in grado di ribaltare le situazioni emotive con frasi a impatto è improbabile, ma si sa, la parola giusta al momento giusto fa sempre la sua scena. Per i meno romantici pronti a sperimentare c'è un'alternativa. L’IA è in grado di costruire il discorso in base al soggetto a cui è rivolto, per divertirsi non è male leggere, per esempio, una dichiarazione pensata per Donald Trump, Homer Simpson, o alla pentola dove fa il ragù nonna.

I testimoni di nozze, o qualsivoglia sventurato con l’incarico di dire parole belle davanti a platee giudicanti, può tirare un sospiro di sollievo. Anche il quel caso ChatGpt è in grado di imbastire un discorso di tutto rispetto per ogni occasione. Non solo può essere anche un ottimo trainer per i primi appuntamenti, sia suggerendo temi e domande utili per rompere l’imbarazzo, sia perchè, per i più impacciati, è possibile replicare una sorta di prova generale dell’appuntamento, simulando la conversazione con ChatGpt. E se avete la paura dei pixel bianchi, non preoccupatevi, ChatGpt aiuta anche a scrivere le bio di Tinder.

Scrivere codici e progettare siti

ChatGpt può essere un ottimo alleato per scrivere codici e creare siti web. Per esempio, la società di software Replit ha twittato di aver testato ChatGpt e di aver creato un sito in meno di dieci minuti. Un altro utente ha scritto di essere riuscito a creare un'app Streamlit. C’è anche chi ha provato a creare un’applicazione per la salute con l’IA. I programmatori hanno spiegato che il chatbot potrebbe essere anche un buon assistente di debug. Infatti è già stato utilizzato per trovare e correggere gli errori nei codici.

Una macchina divertente

Non manca l’ironia. A volte le barzellette di ChatGpt sono davvero divertenti. L’IA può anche spiegare gli sketch su richiesta o raccontare storielle, anche quando non sono esplicitamente richieste. A volte usa l’ironia all’interno di una discussione giocando sui doppi sensi, altre spiega una battuta subito dopo averla pronunciata, senza che l’utente lo richieda, oppure discute su qualcosa utilizzando lo stile comico di personaggi famosi.

Per esempio “Ho chiesto a ChatGpt di spiegare lo scambio di regali di elefanti bianchi come uno scherzo di Norm MacDonald, non ha deluso”, ha scritto un utente su Twitter pubblicando la storiella. In generale potrebbe diventare un buon arsenale per produrre nuove barzellette da utilizzare all’occorrenza.

Chiedere il parere ai propri idoli

ChatGpt può essere pre impostata per parlare e dialogare come una persona famosa, per questo riesce a scrivere proprio come Shakespeare, e comporre musica come Litz. L’IA è addestrata con un’enorme quantità di dati su personaggi celebri ed è quindi in grado di mimare una determinata persona in modo verosimile. Quindi potremmo chiedere a Friedrich Nietzsche cosa ne pensa dell’ultimo disco di Taylor Swift, o Karl Marx quale sarebbe il suo panino preferito al Mac Donald, oppure consigli d’amore a Jane Austen.

Si può fare ancora meglio. Per esempio mettere in scena dialoghi tra personaggi famosi, morti o vivi che siano. Magari di due epoche diverse, e farli parlare di temi complessi. Per esempio simulare uno scambio epistolare tra Elvis Presley e Giulio Cesare che si confidano i loro drammi esistenziali.

49 contenuti su questa storia
IA creata da scienziati italiani analizza i tumori e indica terapia iper precisa per colpirli
IA creata da scienziati italiani analizza i tumori e indica terapia iper precisa per colpirli
I fondatori di Instagram ora lanciano Artifact, sarà il TikTok delle notizie
I fondatori di Instagram ora lanciano Artifact, sarà il TikTok delle notizie
Intelligenza artificiale rileva possibili segnali alieni nei dati di un radiotelescopio
Intelligenza artificiale rileva possibili segnali alieni nei dati di un radiotelescopio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni