7.584 CONDIVISIONI
25 Ottobre 2022
14:05

Cosa succede se il cane ti lecca la faccia e perché è pericoloso

Ricevere un bacio bavoso dal proprio cane può comportare più rischi di quanto pensiamo. La loro bocca pullula di batteri che hanno il potenziale per causare pericolose infezioni.
A cura di Valeria Aiello
7.584 CONDIVISIONI

Avere un cane che ricambia il nostro affetto leccandoci il viso, in un momento di gioco o di coccola, oppure quando ci accoglie al rientro a casa, probabilmente non causerà alcun problema nella stragrande maggioranza dei casi, a parte lasciarci una faccia sgradevolmente appiccicosa. Ciò non significa però che consentirgli di leccare il nostro volto, specialmente la bocca e il naso, non porti con sé alcuni rischi di cui è meglio essere consapevoli. Ne sa qualcosa un’anziana donna del Regno Unito, la cui storia è stata documentata in un articolo pubblicato su BMJ Case Report. Per lei, tutto è iniziato dopo una conversazione telefonica particolarmente confusa con un suo parente, che l’ha spinta a chiamare un’ambulanza. Quando i paramedici sono arrivati presso la sua residenza, la donna è stata trovata accasciata sulla sua poltrona in stato di incoscienza. Ciò che sarebbe poi diventato chiaro, dopo il suo trasferimento in ospedale, è che aveva sviluppato un’infezione, causata da un batterio chiamato Capnocytophaga canimorsus, che spesso pullula nella bocca di cani e gatti.

Perché è meglio che il cane non ti lecchi la faccia

La “lick of death” (letteralmente, in inglese, leccata della morte) – come definita dai medici che si sono occupati del caso – era dovuta alla saliva del suo levriero italiano da cui aveva probabilmente ricevuto qualche bacio bavoso di troppo. La donna non presentava infatti alcun segno di graffi o morsi, ma aveva riportato di frequenti “carezze ravvicinate, comprese leccate” hanno precisato i medici nel case report, oltre a un forte mal di testa dalla sera prima.

Dopo un iniziale miglioramento, le condizioni della donna tuttavia sono peggiorate e, oltre al mal di testa, si sono manifestati nuovi sintomi dell’infezione, come diarrea, febbre alta e insufficienza renale. A questi si sono poi aggiunti una ridotta funzionalità epatica e un’insufficienza respiratoria che hanno richiesto il ricovero in terapia intensiva, dove è stata rilevata una grave setticemia Capnocytophaga canimorsus, una pericolosa complicazione che si verifica quando i batteri si diffondono nel sangue a tutto l’organismo, che può avere conseguenze molto gravi e potenzialmente mortali.

Questo rapporto evidenzia che l’infezione può verificarsi senza graffi evidenti o lesioni da morso. E ci ricorda anche che gli anziani sono a più alto rischio di infezione, forse a causa di disfunzioni immunitarie legate all’età e all’aumento della tendenza ad avere animali domestici in casa” hanno scritto gli autori dello studio.

Vale però la pena ricordare che la donna, una settantenne e con un sistema immunitario relativamente ben funzionante, non aveva alcuna condizione di base, ma ha dovuto trascorrere due settimane in terapia intensiva fino a quando l’infezione non è stata eliminata attraverso un trattamento con antibiotici. È anche vero che il rischio di un'infezione da batteri Capnocytophaga è comunque basso per la maggior parte delle persone, anche se alcune possono sperimentare gravi complicazioni, come i soggetti immunodepressi, le persone che bevono alcolici in modo eccessivo, chi ha subito l’asportazione della milza e i pazienti in chemioterapia. Negli scenari peggiori, l’infezione può causare infarti, insufficienza renale e cancrena. Molto occasionalmente, c’è il rischio di amputazione delle dita delle mani, dei piedi o persino gli arti a causa dell'infezione. Circa tre persone su dieci che sviluppano una grave infezione da Capnocytophaga muoiono.

Questo, tuttavia, è estremamente raro. “L'ultima cosa che vorremo è allarmare le persone che vengono leccate o baciate da un caneha affermato a CBS News il dottor Bruce Farber, capo delle malattie infettive al North Shore University Hospital di New York, in relazione al caso riportato nel Regno Unito. Ciò non toglie che è meglio essere informati di cosa potrebbe esserci nella bocca del nostro cane, che nonostante possa arrivare ad accumulare grandi quantità di microrganismi (batteri e virus) nel cavo orale, ha difese immunitarie adeguate per restare in salute.

7.584 CONDIVISIONI
Cosa succede alle nostre foto dopo che le abbiamo regalate a Lensa, l'app per creare gli Avatar
Cosa succede alle nostre foto dopo che le abbiamo regalate a Lensa, l'app per creare gli Avatar
Un cane ha contratto il vaiolo delle scimmie dal proprio padrone: come è possibile e cosa cambia
Un cane ha contratto il vaiolo delle scimmie dal proprio padrone: come è possibile e cosa cambia
Perché le zanzare sono così pericolose e quali lo sono di più
Perché le zanzare sono così pericolose e quali lo sono di più
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni