6.957 CONDIVISIONI
Conflitto in Ucraina
5 Marzo 2022
12:07

Sequestrate le ville italiane agli oligarchi russi: dove si trovano e chi sono i proprietari

Dallo scoppio della guerra in Ucraina la Guardia di Finanza in questi giorni ha messo sotto sequestro ville e yacht degli oligarchi russi che avevano scelto l’Italia per le loro vacanze extra lusso. Ecco dove si trovano.
A cura di Giorgia Venturini
6.957 CONDIVISIONI
Villa Lazzareschi in Toscana dell’oligarca russo Oleg Savchenko
Villa Lazzareschi in Toscana dell’oligarca russo Oleg Savchenko
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina

Non sono pochi gli oligarchi russi che negli anni hanno scelto l'Italia come meta per le loro vacanze. Qui hanno comprato ville di lusso dove si rifugiavano per qualche giorno di relax. Ora non potranno più farlo: da quando è scoppiata la guerra in Ucraina la Guardia di Finanza ha messo setto sequestro tutti i loro beni e risorse economiche in Italia. Destinatari di questo provvedimento sono cinque oligarchi russi che avevano scelto chi il lago di Como chi la Costa Smeralda per comprare case di villeggiatura da prezzi da capogiro. Chi sono i super ricchi russi che potevamo trovare sulle nostre spiagge?

Nella lista della Fiamme Gialle c'è Oleg Savchenko a cui è stata sequestrata la sua dimora toscana, Villa Lazzareschi: si trova in provincia di Lucca e il suo valore è stimato a 3 milioni di euro. Dal 23 febbraio Savchenko è nella black list dell’Unione Euopea che punta a colpire i principali alleati del presidente russo, Vladimir Putin. Valgono invece 8 milioni di euro gli immobili sotto sequestro nel Comasco di un altro fedelissimo di Putin, Roudoldovitch Soloviev: proprio ieri Soloviev tramite la sua pagina social aveva diffuso la falsa notizia della fuga del presidente ucraino Zelensky in Polonia. Pochi minuti dopo è stato lo stesso presidente a smentirla da Kiev.

Lo yacht
Lo yacht "Lady M." dell’oligarca russo Alexey Alexandrovits Mordaschov:

Si tratta invece di una vera e propria dimora extra lusso da 17 milioni di euro in Sardegna la villa di proprietà di Alisher Usmanov: si trova ad Arzachena, in provincia di Sassari, ed ora l'oligarca non potrà più accedervi. Anche in questa sono scattati i sigilli delle Fiamme Gialle. Non potrà più puntare verso il mare aperto anche lo yacht "Lena" che si trova ancorato nel porto di Sanremo, in Liguria, e che vale circa 50 milioni di euro. A chi appartiene? All'oligarca Gennady Nikolauevich Timchenko. Copione che si ripete per Alexey Alexandrovits Mordaschov: dovrà dimenticarsi il suo yacht "Lady M." ormeggiato al porto di Imperia. Il suo valore è da capogiro: vale 65 milioni di euro. Tutti sequestri attivati dalla Guardia di Finanza: è stato il Nucleo di polizia valutaria ad analizzare i finanziamenti che solo negli ultimi anni erano stati fatti dagli oligarchi russi. Le Fiamme Gialle in questi giorni hanno attivato i provvedimenti che dal 2007 hanno introdotto le "misure per prevenire, contrastare e reprimere il finanziamento del terrorismo e l’attività dei Paesi che minacciano la pace e la sicurezza internazionale, in attuazione della direttiva 2005/60/CE".

6.957 CONDIVISIONI
2698 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni