9.366 CONDIVISIONI
Aggiornamenti sull'incendio della Grenfell Tower a Londra
9 Luglio 2017
17:46

Incendio Londra, trovato il corpo di Marco. Il padre: “Era accanto alla sua fidanzata”

La conferma è del padre del ragazzo, morto nell’incendio che ha devastato la Grenfell Tower Il corpo della fidanzata, Gloria Trevisan, deceduta insieme a lui, era stato identificato in settimana.
A cura di Biagio Chiariello
9.366 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Aggiornamenti sull'incendio della Grenfell Tower a Londra

Il corpo di Marco Gottardi, morto nel rogo della Grenfell Tower di Londra, insieme alla fidanzata Gloria Trevisan, è stato identificato. Il corpo del giovane architetto era accanto a quello della ragazza, già identificato nei giorni scorsi e che con Marco condivideva un appartamento all’interno dell’edificio andato a fuoco. "Li hanno trovati insieme, come credevamo, uno accanto all’altro: tutto ora si è compiuto", ha detto il padre di Marco, Giannino Gottardi, "Ora aspettiamo il rientro di entrambe le salme per organizzare il funerale. Torneranno insieme in Italia".

Il cadavere di Gloria era stato identificato qualche giorno fa attraverso l’impronta delle arcate dentarie, come confermato da Maria Cristina Sandrin, avvocato della famiglia Trevisan. I corpi dei due ragazzi, ritrovati all'interno dell'appartamento al 23mo e penultimo piano del palazzone di edilizia popolare di nord Kensington dove la coppia viveva, si trovano ancora a Londra, a disposizione delle autorità.

Entrambi architetti ed entrambi veneti, lei di Camposampiero (Padova) e lui di San Stino di Livenza (Venezia), Marco e Gloria si erano trasferiti da poco nella capitale britannica. I due giovani avevano deciso di passare qualche mese a Londra per migliorare l'inglese. Poi dopo poco tempo hanno trovato lavoro in due diversi studi di progettazione. Gloria, in particolare, voleva infatti aiutare la famiglia in grave difficoltà economica, ma in Italia aveva ricevuto solamente offerte con onorari tra i 300 e i 400 euro al mese, mentre dopo sole 2 settimane nella City aveva trovato un lavoro da 1.800 sterline mensili.

L'incendio che ha distrutto la Grenfell Tower è divampato nella notte tra il 13 e 14 giugno scorso, innescato dal corto circuito di un frigorifero difettoso in un appartamento del quarto piano. Almeno 87 le vittime accertate.

9.366 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni