115 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Conflitto Israelo-Palestinese

In ospedale a Gaza ricoverato un bimbo di 7 anni che mangiava solo erba: “Questi bambini hanno fame”

A raccontare la storia di Omar, bambino di 7 anni finito in ospedale a Gaza per malnutrizione perché costretto a mangiare solo erba, è Tess Ingram, portavoce dell’Unicef.
A cura di Valerio Papadia
115 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

La situazione a Gaza è drammatica. A testimonianza delle condizioni in cui sono costretti a vivere i civili, qualora ce ne fosse bisogno, arriva la storia di Omar, un bambino palestinese di 7 anni, ricoverato in ospedale per malnutrizione poiché costretto, per mancanza di cibo, a mangiare soltanto erba.

A raccontare la storia del piccolo Omar, in un video pubblicato sui social, è stata Tess Ingram, portavoce dell'Unicef. Nel video, la donna ha raccontato:

Sono all'ospedale di Al Aqsa a Deir Al Balah. Dietro di me c'è Omar, ha 7 anni. È arrivato dal nord due giorni fa e sta ricevendo cure per la malnutrizione. È stato portato da sua nonna, dopo essersi separato dai suoi genitori e ha trascorso le ultime settimane mangiando soltanto erba. È in preda a terribili dolori ed è solo uno delle centinaia di bambini qui all'ospedale di Al Aqsa, al centro della Striscia, curato per malnutrizione. Questi bambini hanno fame. Non hanno accesso al cibo e alle cure nutrizionali di cui hanno bisogno. Abbiamo bisogno di un cessate il fuoco adesso

A Gaza colpito un convoglio dell'Unicef che trasportava aiuti umanitari

È stato ancora l'Unicef a rendere noto come Israele abbia colpito un convoglio dell'ente umanitario, a Gaza Nord, che stava trasportando aiuti per la popolazione. Ancora Tess Ingram, sui social, ha raccontato quanto accaduto: "Stavamo aspettando lì quando sono esplosi degli spari nelle vicinanze. I colpi provenivano dalla direzione del checkpoint verso dei civili, che poi sono scappati. Siamo stati colpiti dai proiettili e siamo stati davvero fortunati" ha raccontato la portavoce dell'Unicef.

115 CONDIVISIONI
819 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views