73 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Conflitto Israelo-Palestinese

Gaza: intensi scontri armati a Jabalia e Rafah, Idf uccide comandante Hezbollah in Libano

L’esercito israeliano ha intensificato gli attacchi militari a Gaza sia via terra sia via aerea. Scontri armati nel campo profughi di Jabalia e nella parte orientale di Rafah. L’Idf intanto fa sapere di aver ucciso Hussain Ibrahim Mekky, comandante di campo di Hezbollah nel Fronte sud.
A cura di Antonio Palma
73 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Israele intensifica gli attacchi a Gaza, sia al sud sia nel nord della Striscia. Feroci scontri a fuoco sono segnalati infatti sia a Jabalia sia a Rafah, dove le incursioni militari israeliane si intensificano dopo la richiesta di nuove evacuazioni dei civili verso la costa. Secondo fonti mediche locali, almeno 82 palestinesi sono stati uccisi nelle ultime 24 ore. Intanto l’Idf continua le operazioni anche sul Libano annunciando di aver ucciso nelle scorse ore il comandante Hezbollah del fronte sud, Mekky.

Scontri infuriano a Jabalia e Rafah, l'ospedale europeo fuori servizio

L’esercito israeliano ha intensificato gli attacchi militari a Gaza sia via terra sia via aerea. Gli aerei da combattimento israeliani continuano a martellare Jabalia e la zona di Rafah. Secondo al Jazeera, nel campo profughi di Jabalia sono in corso scontri per le strade e combattimenti continuano anche nella parte orientale di Rafah. Almeno 10 sfollati palestinesi inoltre sarebbero morti in bombardamenti israeliani su una clinica dell'Unrwa nel quartiere Sabra di Gaza City.

Anche uno dei pochi centri medici ancora in funzione a Gaza, l'ospedale europeo di Gaza, nella città di Khan Younis, ha dichiarato che è fuori servizio dopo che i generatori di elettricità hanno smesso di funzionare a causa dell'esaurimento del carburante. Lo riferiscono fonti mediche citate dall'agenzia di stampa palestinese Wafa. Il bilancio delle vittime a Gaza dal 7 ottobre scorso è di almeno 35mila morti e 79mila feriti, secondo i dati del Ministero della Sanità locale gestito da Hamas.

Israele uccide comandante di campo degli Hezbollah

L’Idf intanto ha diffuso un video spiegando che "Terroristi erano vicini ad auto Onu nella parte orientale di Rafah sabato scorso" e ha chiesto alle Nazioni Unite di “condurre un'indagine urgente sulla questione". Il portavoce militare israeliano ha fatto sapere inoltre che "Hussain Ibrahim Mekky comandante di campo degli Hezbollah nel Fronte sud è stato ucciso”. Secondo gli israeliani, Mekky "era responsabile della pianificazione ed esecuzione di numerosi attacchi terroristici contro civili israeliani sin dall'inizio della guerra". Mekky, ha aggiunto il portavoce, "in precedenza era stato comandante delle forze Hezbollah della regione costiera".

Usa pronti a nuovo pacchetto di armi a Israele da 1 miliardo

Secondo fonti di stampa Usa, intanto l'amministrazione Biden ha notificato al Congresso che intende procedere con la vendita di armi per un miliardo di dollari a Israele. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti. Il pacchetto dovrebbe includere 700 milioni di dollari di munizioni per carri armati, 500 milioni di dollari di veicoli tattici e 60 milioni di colpi di mortaio. Il pacchetto di armi arriva una settimana dopo la pausa alle spedizioni delle bombe annunciata da Washington.

73 CONDIVISIONI
851 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views