1.844 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Omicidio Giulia Cecchettin

Oggi Giulia Cecchettin avrebbe compiuto 23 anni, la sorella Elena: “Mi manchi così tanto”

Oggi, domenica 5 maggio, Giulia Cecchettin avrebbe compiuto 23 anni. La sorella Elena: “Mi manchi così tanto”. Il papà Gino: “È dura, lo è ogni singolo giorno”.
A cura di Davide Falcioni
1.844 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Se il suo fidanzato Filippo Turetta non l'avesse sequestrata e uccisa la notte dell'11 novembre 2023 oggi, domenica 5 maggio, Giulia Cecchettin avrebbe compiuto 23 anni. Un anno fa la studentessa di Vigonovo (Venezia) aveva trascorso questa giornata a Padova insieme al papà Gino: i due si erano scattati un selfie sorridenti in una bella giornata di sole ed apparivano spensierati e felici dopo mesi di dolore seguiti alla morte della madre Monica. Nulla quel giorno avrebbe fatto pensare che di lì a qualche mese una tragedia ancora più grande si sarebbe abbattuta su di loro.

dura – ha dichiarato Gino Cecchettin al Corriere -, lo è ogni singolo giorno quando mi alzo e vedo la camera di Giulia vuota. Vedo le foto appese al muro assieme ai suoi allegri fumetti, i suoi vestiti sulla sedia, come li aveva lasciati lei e i tanti ricordi che custodisco nel mio cuore". Proprio per ricordare la ragazza in concomitanza con il suo compleanno era stata organizzata per ieri una presentazione del libro "Cara Giulia. Quello che ho imparato da mia figlia" al Naviglio di Padova, un locale frequentato da un gran numero di giovani. L'evento è stato però cancellato per scelta della casa editrice, in accordo con gli organizzatori "per problematiche legate al luogo dove si sarebbe dovuto svolgere, considerato ‘non adatto'". "Anche se non so come sarei riuscito, in questo momento, ad affrontare un pubblico, sarei andato volentieri a parlare ai ragazzi proprio nei luoghi dove si incontrano – ha dichiarato Gino -. Un’occasione che spero potrò presto recuperare".

Elena Cecchettin intanto stamattina ha dedicato alla sorella Giulia una storia su Instagram: "Non ho mai pensato di crescere senza di te. Non avevo mai programmato di non vedere la tua età.  Non avevo mai pianificato di festeggiare il tuo compleanno senza te. Mi manchi così tanto", ha scritto, pubblicando una foto sorridente insieme alla sorella.

Immagine

E ieri anche lo zio Andrea Camerotto ha dedicato alla nipote un lungo post sui social per ricordarla alla vigilia del suo compleanno. "Cara Giulia, avrei dovuto pensare che regalino farti per il tuo compleanno – scrive l'uomo – e, come sempre sarei tornato a darti una mancetta che tu, come i tuoi genitori ti hanno insegnato, avresti speso con parsimonia per lo studio o per i tuoi svaghi. Stellina, mi sono reso conto che sei stata un regalo. Ci hai regalato sorrisi, bontà, altruismo, intelligenza e delicatezza e molto altro.. Ciao, salutami tanto la mamma…".

1.844 CONDIVISIONI
244 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views