A 12 anni picchiata selvaggiamente dalle sue compagne di scuola bulle fuori dall'istituto solo perché secondo loro aveva le scarpe da ginnastica sbagliate. È quanto accaduto fuori da una scuola britannica a Ashby-de-la-Zouch, nella contea del Leicestershire, in Inghilterra. A far scoprire l'accaduto la madre della bambina che dopo essere venuta a conoscenza di un video dell'accaduto ha deciso di pubblicare le angoscianti scene online su internet. Nelle scioccanti immagini si vede la piccola studentessa in balia delle altre ragazzine che le tirano i capelli trascinandola a terra per poi insultarla e sferrarle calci e schiaffi. Come ha raccontato ai giornali britannici la stessa vittima dell'atto di bullismo, Katie Morris, le altre ragazze le hanno sputato addosso, l'hanno presa a calci in faccia e gettata tra le ortiche in un campo fuori dalla scuola lo scorso mese di giugno.

Alla base dell'aggressione le scarpe da ginnastica indossate dalla 12enne. Le bulle infatti avevano preso di mira la 12enne mentre passava ma quando questa ha risposto a tono è partita l'aggressione del branco tra le urla di altri ragazzi presenti. Ala fine la ragazzina ha dovuto anche ricorrere alle cure ospedaliere per alcune contusioni. L'assalto è stato filmato da un cellulare di un altro ragazzo e il video pubblicato on-line dalla madre di Katie, la signora Antonia King, con lo scopo di far punire le bulle. Le autorità scolastiche informate del fatto hanno sospeso per tre giorni le ragazzine che si vedono nel video e ora stanno indagando sull'incidente.