video suggerito
video suggerito
US Open 2023 di tennis

Sinner non molla mai e si impone su Wawrinka: l’altoatesino vola agli ottavi degli US Open

Sinner batte Wawrinka e accede agli ottavi degli US Open 2023. Il tennista italiano ha lottato molto contro un avversario che gli ha dato del filo da torcere ma alla fine è riuscito a superare il turno.
A cura di Fabrizio Rinelli
833 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Un match duro quello che valeva l'accesso agli ottavi degli US Open nel terzo turno tra Sinner e Wawrinka. Una sfida interessante sin dal primo momento che alla fine ha visto trionfare Sinner che dunque accede al turno successivo con il punteggio di 3-1 in (6-3, 2-6, 6-4, 6-2) in poco più di 3 ore. Affronterà uno tra Dimitrov e Zverev. Il primo set se lo aggiudica l'altoatesino con il punteggio di 6-3 in 43 minuti. Un parziale tutt'altro che semplice per l'azzurro visto che Wawrinka aveva disputato un ottimo match mancando per un soffio anche il controbreak nel nono game. Sinner riesce a chiudere al secondo set point con un ace portandosi così avanti nel punteggio.

La reazione di Wawrinka è però immediata e infatti è lui a portarsi a casa il secondo set. Lo score è quello di 6-2 in 44 minuti di gioco. Un set perfetto dell'elvetico contro un Sinner apparso in difficoltà, sia nei colpi che dal punto di vista fisico dato che in più occasione è stato visto toccarsi la schiena. Ecco perché il terzo parziale è sembrato potesse essere subito un crocevia del match per Sinner che però è riuscito a portarselo a casa con lo score di 6-4 in 54 minuti di gioco. Un parziale intenso, con un notevole avvio di Sinner che guadagna il break di vantaggio e sfiora anche il secondo per poi portarsi a casa il set. Il 3-1 arriva dopo il quarto parziale che premia l'altoatesino con il punteggio di 6-2.

Wawrinka nel corso del match contro Sinner.
Wawrinka nel corso del match contro Sinner.

Nella serata che ha visto Sinner accedere agli ottavi anche Alcaraz, numero uno e campione in carica a New York, ha superato il turno battendo la testa di serie n. 26 Daniel Evans con lo score di 6-2, 6-3, 4-6, 6-3 in 3 ore e 13 minuti di gioco. Lo spagnolo sarà l'avversario negli ottavi di Matteo Arnaldi, al primo ottavo di finale in un Major così come Jack Draper. Il 21enne britannico, n. 123 al mondo, ha battuto in 4 set (6-4, 6-2, 3-6, 6-3) lo statunitense Michael Mmoh e attende Rublev o Rinderknech. Quello di Arnaldi è una di quelle favole bellissime che il tennis ci sta mostrando in questi ultimi anni.

Il tennista di Sanremo si è presentato a New York con grande personalità. Il 22enne ligure, numero 61 dell'attuale classifica mondiale (suo best ranking), è approdato agli ottavi di finale degli Us Open, quarta e ultima prova stagionale del Grande Slam, in corso sui campi in cemento di Flushing Meadows. È la prima volta per l'azzurro in scena in un match di terzo turno di un Major. Una serata sicuramente indimenticabile per lui anche se di fronte adesso avrà il numero uno Carlos Alcaraz. Servirà più di un'impresa per superare il turno. Ma ora tutto è possibile e sognare non costa nulla.

833 CONDIVISIONI
147 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views