1 Giugno 2022
7:00
AGGIORNATO01 Giugno

Italia-Argentina 0-3, gol di Lautaro, Di Maria e Dybala: l’Azulceleste vince la Finalissima

Italia-Argentina finisce 0-3, l'Albiceleste vince la Finalissima 2022: i gol e gli highlights della partita, segnano Lautaro Martinez, Di Maria e Dybala.

01 Giugno
22:45

La Finalissima finisce col tris di Dybala: Italia-Argentina 0-3

Due gol nel primo tempo, con Lautaro e Di Maria, poi l'umiliazione in pieno recupero con la rete del tris segnata da Dybala appena entrato in campo. Argentina che si impone sull'Italia nella Finalissima di Wembley. Gara a senso unico con la formazione di Scaloni che rischia più volte di dilagare, ma grazie a Donnarumma gli Azzurri non tracollano. Brutta prestazione in generale dell'Italia con Mancini che ha provato a cambiare in corsa uomini e schemi, senza successo.

Italia-Argentina 0-3

Marcatori: 28′ Lautaro (A), 45’+1′ Di Maria (A). 90'+2 Dybala (A)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (dal 46′ Lazzari), Emerson (dal 77′ Bastoni); Barella, Jorginho, Pessina (dal 63′ Spinazzola); Bernardeschi (dal 46′ Locatelli), Belotti (dal 46′ Scamacca), Raspadori. All. Roberto Mancini.

ARGENTINA (4-2-3-1): Martinez; Molina, Otamendi, Romero (dall’86’ Pezzella), Tagliafico; De Paul (dal 76′ Palacios), Rodriguez; Messi, Lo Celso (dal 90’+1′ Dybala), Di Maria (dal 90’+1′ Nico Gonzalez); Lautaro (dall’86’ Alvarez). All. Lionel Scaloni.

ARBITRO: Gomez Maza (Cile).

AMMONITI: Otamendi (A), Bonucci (I), Di Lorenzo (I), Barella (I).

A cura di Alessio Pediglieri
84
22:33

Italia-Argentina 0-2: ennesima ripartenza avversaria, azzurri in difficoltà

Non ce la fa più l'Italia con l'Argentina che cerca il tris che chiuderebbe definitivamente il match. Azzurri in completa balia degli avversari nei minuti finali della Finalissima

A cura di Alessio Pediglieri
82
22:31

Lo Celso sbaglia il tris in contropiede

La difesa dell'Italia ancora in difficoltà sulle discese argentine: Di Maria crossa in area, Lautaro non ci arriva ma c'è Lo Celso che prova il tiro a giro ma trova la testa di Bastoni che devìa lontano

A cura di Alessio Pediglieri
70
22:20

Italia-Argentina 0-2, Messi scatenato

L'Italia non c'è, l'Argentina gioca in scioltezza e messi si esalta sia nel servire i compagni sia nel cercare la soluzione personale. Azzurri senza idee e stanchi, gara a senso unico

A cura di Alessio Pediglieri
66
22:15

Messi in contropiede, Donnarumma ancora perfetto

Jorginho perde palla, l'Argentina scatta in velocità e contropiede con Messi che si tiene la palla fino ad entrare in area e calciare in porta: Donnarumma bravo e ben piazzato salva il salvabile

A cura di Alessio Pediglieri
64
22:14

L'Argentina imperversa, Italia in bambola

L'Argentina fa tutto benissimo, qualità e velocità. L'Italia è in bambola: Mancini mette Spinazzola per una difesa a tre ma va tutto malissimo senza riuscire a costruire dal basso per il pressing avversario che non lascia ragionare gli azzurri.

A cura di Alessio Pediglieri
63
22:12

Ancora Di Maria dalla distanza!

Giocata Messi-Di Maria direttamente da corner e giro al volo del Fideo che trova la coordinazione perfetta: tiro preciso e violento ma centrale, Donnarumma c'è

A cura di Alessio Pediglieri
60
22:10

Di Maria prova la giocata, Donnarumma si esalta e salva

Strepitoso intervento di Donnarumma che riesce a mettere in corner una girata perfetta di Di Maria che cerca il ‘sette' più lontano dopo un fenomenale controllo in corsa che apre in due la difesa azzurra

A cura di Alessio Pediglieri
56
22:06

Bonucci sbaglia il retropassaggio, Donnarumma salva sulla linea

Grave disattenzione di Bonucci che nel retropassaggio a Donnarumma sbaglia potenza e precisione, costringendo il portiere al recupero miracoloso su pressione di Di Maria. Palla vicina alla linea, poi calciata lontana

A cura di Alessio Pediglieri
55
22:05

Italia-Argentina 0-2, Scamacca non approfitta di un errore argentino in difesa

Mezza occasione per Scamacca che al limite stava per sfruttare uno svarione difensivo avversario ma rimedia alla grande Otamendi che recupera e gestisce la situazione

A cura di Alessio Pediglieri
50
22:01

Bene Lazzari entrato in partita da subito

L'esterno laziale ha preso subito possesso della sua parte di campo spingendo in avanti come richiesto da Mancini. Italia che sta alzando il baricentro alla ricerca di rientrare in partita dopo l'uno-due del primo tempo

A cura di Alessio Pediglieri
46
21:56

Italia-Argentina 0-2, si riparte: non c'è Chiellini

Cambia l'Italia in difesa per il secondo tempo: Mancini preferisce l'inserimento di Lazzari che ha preso il posto di Giorgio Chiellini, rimasto negli spogliatoi. Fascia di capitano per Bonucci. Anche Belotti e Bernardeschi out per Scamacca e Locatelli

A cura di Alessio Pediglieri
45+1
21:39

Diretta Italia-Argentina 0-2, finisce così il primo tempo

Grande Argentina che fa suo il primo tempo con due gol, davanti ad una Italia che in difesa sbaglia troppo. Reti di Lautaro e di Di Maria, per gli azzurri qualche spunto offensivo ma senza mai impensierire la difesa di Scaloni.

A cura di Alessio Pediglieri
45
21:38

Gol di Di Maria per il raddoppio: Italia ancora ko!

Ottimo scavetto di Di Maria con Donnarumma che è incerto se uscire oppure no: el fideo trova il tocco beffardo per il 2-0 dell'Argentina dopo un assolto di forza e tecnica di Lautaro che si era liberato dalla marcatura di Bonucci

A cura di Alessio Pediglieri
40
21:30

Bonucci male su Messi col gomito: ammonito

Contrasto aereo di Leonardo Bonucci su Leo Messi che viene colpito da una gomitata violenta. Crolla a terra la Pulga mentre l'azzurro viene giustamente ammonito per il fallo commesso.

A cura di Alessio Pediglieri
36
21:29

Italia-Argentina 0-1, Belotti di testa non trova la palla

Ottimo cross di Raspadori in area piccola per Belotti con il Gallo che salta ostacolato da Otamendi, non trovando il pallone. Italia votata all'attacco.

A cura di Alessio Pediglieri
29
21:21

Barella di rabbia: Martinez in angolo

L'Italia reagisce subito: Barella conquista una palla al limite e prova di prima intenzione calciando in porta con violenza, Tiro sporco, Martinez c'è e mette in corner.

A cura di Alessio Pediglieri
27
21:19

Italia-Argentina 0-1 la sblocca Lautaro

Lautaro trova il tapin sotto porta e beffa Donnarumma: palla persa sulla trequarti, poi la giocata di Messi per Lautaro che non sbaglia l'appuntamento con il gol che spacca l'equilibrio

A cura di Alessio Pediglieri
24
21:13

Ammonito Otamendi per fallo sul limite dell'area su Emerson

Emerson serpeggia al limite, Otamendi lo ferma con le maniere forti e così il difensore argentino si merita il primo giallo del match

A cura di Alessio Pediglieri
20
21:10

Bernardeschi, assist in area ma l'occasione sfuma

Ottimo spunto dell'Italia dopo un lungo possesso: Bernardeschi sul limite del fuorigioco prova l'assit a centro area ma trova solo difensori argentini.

A cura di Alessio Pediglieri
11
21:03

Tiro di Raspadori, su spunto di Jorginho

ottimo spunto in verticale di Jorginho che si infila tra le linee argentine e offre al limite la palla buona per Raspadori: tiro di prima intenzione dell'attaccante del Sassuolo, centrale

A cura di Alessio Pediglieri
7
20:57

Punizione di Messi, respinta dalla barriera

Punizione di Messi con i giocatori dell'Argentina che provato a nascondere il pallone a Donnarumma, davanti alla barriera italiana che però fa perfettamente la cosa giusta e respinge il pericolo

A cura di Alessio Pediglieri
5
20:54

Italia-Argentina 0-0, gioco vivace da subito

Nessuna accortezza tattica particolare: l'Argentina fa gioco e possesso, l'Italia pronta a sfruttare le ripartenze in velocità. Pressing alto degli Azzurri per tenere gli avversari lontano dalla propria area

A cura di Alessio Pediglieri
3
20:53

Di Maria da metà campo: il tiro non trova la porta di Donnarumma

Idea di Di Maria per sorprendere Donnarumma fuori dai pali: il tiro dell'argentino da centrocampo è forte ma non preciso: palla a lato senza pericoli. Ma il tentativo ha sorpreso un po' tutti i giocatori che stavano costruendo gioco con calma

A cura di Alessio Pediglieri
1
20:50

Italia-Argentina, si parte a Wembley!

E' partita la Finalissima tra Italia e Argentina: grande spettacolo a Wembley, tutto esaurito per l'occasione

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:48

Chiellini premiato: il tributo al Capitano dell'Italia alla sua ultima partita

Emozionante momento prima degli inni nazionali delle due nazionali: il presidente Gravina ha voluto premiare Giorgio Chiellini al suo addio con la Nazionale italiana.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:44

La Coppa della Finalissima fa il suo ingresso a Wimbledon, a portarla è Zanetti

Momento importante allo Stadio di Wembley oramai tutto esaurito in attesa di Italia-Argentina: sul prato verde dell'impianto londinese ha fatto il suo ingresso la Coppa della Finalissima. A portarla, come previsto Javier Zanetti.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:41

Nell'Argentina c'è Lo Celso in campo, non Dybala

L'UEFA ha diramato una distinta della formazione dell'Argentina inserendo in campo dal 1′ minuto Dybala ma la realtà è differente: dietro al tridente d'attacco formato da Messi, Lautaro e Di maria c'è Lo Celso, come diramato dall'account ufficiale della Seleçion

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:30

Mancini è chiaro: "Italia-Argentina è la degna conclusione di un ciclo"

Roberto Mancini ha spiegato in conferenza stampa come la "Finalissima" è il perfetto coronamento di un'epoca calcistica della Nazionale che ha avuto il suo vertice nel successo dell'Europeo e si concluderà con la sfida all'Argentina. Nessuna rivoluzione ma un punto di ripartenza su cui riscrivere una nuova storia: "Da mercoledì inseriremo dei giovani per capire quanto valgono e se potremo contare su di loro per il futuro. Intanto devo continuare a scegliere i giocatori sempre con un criterio logico, poi servirà coraggio perché sarà un gruppo più giovane"

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:19

Verratti in panchina, ma sarà il jolly utile a Finalissima in corso

Roberto Mancini ha fatto le sue scelte per gli undici titolati in un centrocampo a tre che non vede uno tra i migliori azzurri degli ultimi tempi, Marco Verratti centrocampista del PSG che siederà in panchina. La linea a tre è composta inizialmente da Pessina, Jorginho e Barella. Per Verratti però, possibilità di entrare a gara in corso per scardinare il gioco argentino e dare ulteriore qualità in campo agli Azzurri.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:15

Marea di tifosi argentini verso Wembley per la Finalissima

L'UEFA ha assicurato che dentro Wmbley i biglietti sono stati suddivisi in modo equo tra i tifosi italiani e quelli argentini eppure la marea umana dei supporters della Seleçion fa intendere che ci sarà un clima molto accesso e l'Italia rischia di giocare come fosse fuori casa. Oltre ai tifosi di messi & co infatti, gli inglesi presenti allo stadio non hanno ancora dimenticato né digerito la sconfitta a Euro 2020 proprio a vantaggio degli Azzurri.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
20:15

Finalissima 2022, Italia-Argentina in diretta TV su Rai 1: i telecronisti

La telecronaca della Finalissima tra Italia e Argentina – trasmessa in diretta TV su Rai Uno – sarà affidata ad Alberto Rimedio con il commento tecnico di Antonio Di Gennaro

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
20:00

Da Wembley, Zanetti su Dybala all'Inter: "Dobbiamo essere realisti"

Il vicepresidente dell'Inter ed ex capitano dell'Argentina ha risposto poco prima del calcio di inizio della ‘Finalissima' a Wembley anche su alcuni temi di mercato che riguardano un giocatore in particolare, Paulo Dybala: "Lautaro e Dybala all’Inter? Magari, il calciomercato inizia ora e abbiamo tanto tempo. Dobbiamo cogliere le opportunità, se questa sarà un’opportunità la valuteremo. Dobbiamo essere realisti e fare i conti con quello che sapete, ma stiamo parlando di un grandissimo giocatore"

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
19:51

Italia-Argentina, formazioni ufficiali: confermato Raspadori al posto di Insigne, Dybala titolare

Sono arrivate le formazioni ufficiali per la Finalissima che si gioca a Wembley tra Italia e Argentina. Roberto Mancini si presenta con il classico 4-3-3 in cui Raspadori è confermato titolare al posto dell'infortunato Insigne. L'attaccante del Sassuolo gioca insieme a Bernardeschi e a Belotti. Pessina completa la linea mediana, con Barella e Jorginho mentre confermata la difesa a quattro davanti a Donnarumma.

Scaloni sorprende e mette in campo dall'inizio tutta la qualità che ha a disposizione. Anche Paulo Dybala è titolare dal 1′, insieme a messi, Lautaro e Di Maria. Dunque, cambio di modulo per la Seleçion che si presenta con un ultra offensivo 4-2-3-1

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Pessina; Bernardeschi, Belotti, Raspadori. All. Mancini

ARGENTINA (4-2-3-1): Martinez; Molina, Otamendi, Romero, Tagliafico; De Paul, Rodriguez; Messi, Dybala, Di Maria; Lautaro. All. Scaloni

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
19:40

Dove vedere Italia-Argentina stasera in streaming

La diretta streaming della Finalissima che si gioca a Wembley a partire dalle 20:45 tra Italia e Argentina sarà disponibile in esclusiva su RaiPlay. Per seguire il match basterà collegarsi sulla piattaforma streaming della Rai oppure utilizzare l'app dedicata disponibile per smartphone, tablet e SmartTV, e godersi anche tutti i collegamenti pre e post gara senza costi aggiuntivi

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
19:20

La "Finalissima" è la Coppa dei Campioni delle Confederazioni

Italia-Argentina, in programma mercoledì sera alle 20.45 allo stadio di Wembley, a Londra, non è un'amichevole di lusso ma una gara ufficiale con un trofeo in palio che non viene assegnato da ben 30 anni. Si tratta della Coppa dei Campioni CONMEBOL-UEFA, le due federazioni, quella europea e quella sudamericana.  Negli anni 80 era conosciuta come la ‘Coppa delle Nazioni europee-sudamericane', intitolata ad Artemio Franchi, per riservare anche alle nazionali l'equivalente della Coppa Intercontinentale per club.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
19:00

Italia-Argentina senza supplementari in caso di pareggio: il regolamento

Non c'è la possibilità di giocare i tempi supplementari in caso di parità entro il 90′, il regolamento della "Finalissima" infatti non prevede i classici extra time da 20 minuti l'uno. Dunque, se Argentina e Italia dovessero concludere con il risultato di parità la gara a Wembley si passerà direttamente alla lotteria dei rigori. In questo caso tutto procederà come sempre: cinque a testa e poi, se ci sarà ancora ulteriore equilibrio, ad oltranza finché una delle due squadre non sbaglierà.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
18:40

La partita Italia-Argentina in onda sui canali Rai

L'Italia di Mancini questa sera affronta l'Argentina nella Finalissima 2022 con la speranza di cominciare un nuovo corso. La partita Italia-Argentina si vede in chiaro sul canale Rai Uno (disponibile anche in HD sul canale 501 del digitale terrestre).

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
18:20

Italia in Nations League, il calendario delle partite di giugno

Ci saranno quattro match validi per il Gruppo 3 della Lega A di Nations League che l’Italia affronta nello stesso girone insieme a Germania, Ungheria e Inghilterra. Il 4 giugno a Bologna ci sarà il primo incontro con i tedeschi, il 7 a Cesena l’incontro con l’Ungheria, l’11 a Wolverhampton la sfida contro gli inglesi e il 14 a Mönchengladbach il secondo confronto con i teutonici. Nations League che si esaurirà nella fase a gironi a settembre con gli incontri del 23 e del 26 settembre: Italia-Inghilterra e Ungheria-Italia con sede da definire.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
18:00

Cosa succede se l'Italia vince la Finalissima contro l'Argentina

La partita di questa sera tra Italia e Argentina mette in palio il nuovo trofeo e rientra nell'ampliamento della collaborazione tra UEFA e CONMEBOL, che comprende il calcio femminile, il futsal, le categorie giovanili, lo scambio di arbitri e i programmi di formazione tecnica. Come ha spiegato il presidente UEFA Aleksander Čeferin a dicembre: "Non vediamo l'ora di esplorare nuove opportunità insieme e attendiamo con ansia la Finalissima di Londra nel giugno 2022". Dunque, chi vince la "Finalissima" guadagnerà il privilegio di inserire nella propria bacheca un trofeo in più.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
17:40

Italia-Argentina oggi in tv, a che ora inizia la Finalissima

La sfida tra l'Italia di Mancini e l'Argentina di Scaloni è in programma questa sera su Rai Uno con calcio d'inizio fissato alle ore 20:45

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
17:20

La nuova maglia dell'Italia debutta contro l'Argentina per la Finalissima

L'Italia si presenta contro l'Argentina sfoggiando una divisa completamente inedita. L'anticipazione è arrivata a ridosso delle conferenze stampa della vigilia e ha destato molto clamore perché presenta un taglio e un disegno molto particolari. La maglia sarà divisa in quattro settori, con diverse tonalità di azzurro a rappresentazione dei quattro titoli mondiali vinti dagli Azzurri. Un modo come un altro per esorcizzare la recente delusione della mancata qualificazione in Qatar. La maglia, che debutterà contro l'Argentina, sarà anche l'ultima targata Puma.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
17:13

Mancini non molla e pensa al ripescaggio: "Siamo pronti"

L'Italia per la seconda volta consecutiva non disputerà i Mondiali di Calcio. Per gli appassionati, sportivamente parlando, è stato un trauma enorme la sconfitta rimediata con la Macedonia del Nord, giunta in un'annata in cui gli Azzurri hanno vinto gli Europei. Da tempo si vocifera di un possibile ripescaggio dell'Italia. Il presidente Gravina ha smentito ogni ipotesi dicendo che non c'è la minima possibilità di giocare Qatar 2022. Ma finché c'è vita c'é speranza. E Roberto Mancini che sente su di sé la delusione per l'eliminazione e soprattutto si rammarica ancora per non aver portato l'Italia ai Mondiali ancora un po' ci crede o quantomeno ci spera. E in un'intervista rilasciata alla vigilia di Italia-Argentina, la Finalissima di Wembley parlando dell'ipotesi ripescaggio ha detto: "Ho letto qualcosa, è già successo in altri casi come alla Danimarca agli Europei. Dovesse accadere, siamo pronti". 

A cura di Alessio Morra
01 Giugno
17:00

Cosa farà Chiellini dopo l'ultima partita con l'Italia: nuova vita a Los Angeles

Giorgio Chiellini con la partita contro l'Argentina darà l'addio alla Nazionale ma non al calcio giocato. Dopo aver salutato anche la Juventus, il centrale difensivo ha in progetto di continuare a rimanere in campo ma lontano dall'Europa, con destinazione America. Negli Stati Uniti, infatti, in MSL ci potrebbe essere un nuovo futuro attraverso l'ingaggio con i Los Angeles FC che si sono già fatti avanti per Chiellini. un incontro c'è già stato, l'intesa sembra essere stata trovata e nei prossimi giorni potrebbe arrivare anche la firma. Non è un caso, infatti se sugli spalti di Wembley ad assistere alla sfida contro l’Albiceleste, ci sarà anche Will Kuntz dei Los Angeles FC. Il rappresentante del club americano, incontrerà il giorno seguente Giorgio Chiellini per cercare di chiudere l'accordo.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
16:56

Perché Tonali non è stato convocato da Mancini per Italia-Argentina

Nell'elenco dei 23 convocati di Mancini per Italia-Argentina figurano venti campioni d'Europa. Mancini ha voluto premiare tutti i calciatori campioni lo scorso 11 luglio a Wembley. Ne ha dovuti aggiungere tre tra quelli che non erano nel gruppo azzurro e cioè Cragno per l'infortunato Sirigu e gli attaccanti Scamacca e Politano, che era stato tagliato all'ultimo momento prima degli Europei.

Per questo motivo essendo presenti tutti i centrocampisti (fuorché Castrovilli che è alle prese con un serissimo infortunio), Mancini ha depennato dall'elenco due dei suoi migliori centrocampisti, che hanno vissuto un'ottima stagione e soprattutto l'hanno chiusa magnificamente.Fuori dai 23 per Italia-Argentina dunque il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini e il giovane centrocampista del Milan Sandro Tonali. Entrambi torneranno a disposizione per le quattro partite di Nations League in programma nel mese di giugno.

A cura di Alessio Morra
01 Giugno
16:30

Dove vedere la partita dell'Italia oggi in diretta streaming

La diretta streaming della Finalissima tra Italia e Argentina sarà disponibile in esclusiva su RaiPlay. Per seguire il match basterà collegarsi sulla piattaforma streaming della Rai oppure utilizzare l'app dedicata disponibile per smartphone, tablet e SmartTV.

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
16:00

La Finalissima Italia-Argentina nel nome di Maradona

Ovviamente quando si parla di Italia e Argentina non si può dimenticare il nome di Diego Armando Maradona. L'indimenticato "D10s" sarà al centro virtualmente della Finalissima che si disputerà a Wembley tra due Paesi cui ha legato il proprio destino non solo calcistico. A tal punto che questa sfida tra la Seleçion e gli Azzurri è stata ribattezzata "Supercoppa Maradona" con il chiaro intento di donare l'ennesimo tributo ad uno dei campioni più grandi della storia del calcio mondiale. Alla fine è stato scelto da UEFA e COMENBOL lo stadio londinese di Wembeley mentre inizialmente era in lizza anche l'ex San Paolo di Napoli, recentemente ribattezzato proprio "Diego Armando Maradona".

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
15:40

I precedenti tra Italia e Argentina prima della Finalissima 2022

Dal 1990 ad oggi tra Italia e Argentina non si sono disputate partite ufficiali ma semplicemente delle amichevoli. Sarà dunque, un evento a suo modo storico dopo 32 anni di assenza di confronti diretti, l'ultimo dei quali è risultato amarissimo per gli Azzurri. Italia e Argentina si affrontarono per la prima volta il 5 dicembre 1954 allo Stadio Olimpico di Roma con il successo per 2-0 degli azzurri. Era solo un'amichevole, la prima gara ufficiale risale solamente al 19 giugno 1974, a Stoccarda, per la seconda giornata della fase a gironi dei Mondiali. L’incontro finisce in parità, 1-1, alla rete di René Houseman, la Nazionale italiana replica solo grazie a una fortunosa autorete.

Da quel momento, però, l’Argentina diventa un’avversaria fissa nei quattro Mondiali successivi: nel 1978 vincono gli Azzurri con gol di Bettega, poi nel 1982 durante la cavalcata che portò al titolo, c'è il successo pe 2-1 con reti di Tardelli e Cabrini. Quindi, in Messico nel 1986 finì in un pareggio (1-1) come nel 1990 quando durante Italia 90, le due nazionali si incrociarono: era la gara valida per accedere alla finale. Si andrà ai supplementari, dopo i gol di Schillaci per gli azzurri e di Caniggia per gli argentini nei tempi regolamentari. Quindi ai rigori, dove a gioire saranno i sudamericani

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
15:20

Cosa succede in caso di pareggio tra Italia e Argentina: chi vince?

La "Finalissima" tra Italia e Argentina è una partita secca, una gara unica che dovrà decretare un vincitore del trofeo istituito in comune accordo tra l'UEFA e il COMENBOL. In caso di risultato di parità al 90′ non si giocheranno i due classici tempi supplementari da 20 minuti l'uno. Il regolamento della "Finalissima" vuole che si vada direttamente ai calci di rigore. Dagli undici metri calceranno cinque giocatori per squadra, in caso di ulteriore parità si andrà avanti ad oltranza finchè non vincerà una elle due squadre.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
15:12

Chiellini dà l'addio all'Italia: "Ho sognato questa maglia, l'emozione non finirà mai"

Questa sera Giorgio Chiellini chiuderà la sua carriera con la maglia della Nazionale. Sarà un momento molto triste, sportivamente parlando. Dall'esordio del 17 novembre 2004 a oggi sono passati quasi 18 anni, vissuti da Chiellini con alti e bassi in azzurro. Ha giocato 116 partite, ha segnato 8 gol. Chiellini da protagonista ha vissuto momenti durissimi come l'eliminazione dai Mondiali 2014 e soprattutto le mancate Qualificazioni ai Mondiali 2018 e 2022. Ma ha soprattutto vinto da capitano gli Europei 2020 e ha giocato pure la finale in quelli del 2012.

Un lungo addio che Chiellini si sta vivendo con grande intelligenza. Si sta godendo ogni attimo, con tutto l'ambiente, i compagni di squadra e pure con gli avversari, vedi la foto con Lautaro Martinez. Su Instagram si è voluto congedare prima ancora di sfidare l'Argentina. Ha dedicato un bel pensiero alla maglia della Nazionale e ha detto che il legame con l'Italia non finirà mai:

Questa maglia l’ho sognata
Per questa maglia ho combattuto
Con questa maglia ho vinto
Di questa maglia amo tutto
In questa maglia ho sempre creduto
Da questa maglia ho imparato tanto
Su questa maglia ho pianto
A questa maglia ho dedicato ogni pensiero
Adesso è arrivato il momento di indossarla per l’ultima volta. E come la prima, sarà un’emozione unica.
Che non finirà mai. 💙 

A cura di Alessio Morra
01 Giugno
15:00

Chi è Maza, l'arbitro cileno di Italia-Argentina per la partita di oggi

La FIFA ha ufficialmente designato l’arbitro che dirigerà la partita tra gli uomini di Roberto Mancini e quelli di Lionel Scaloni che si disputerà allo Stadio di wembley per la "Finalissima". Si tratta del fischietto cileno Piero Maza, il quale ha diretto ben quattro partite di Copa Libertadores nel 2022 e che darà il fischio di inizio alla gara, fissato per le 20:45

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
14:55

Le Notti Magiche, Italia-Argentina dei Mondiali 90 è il grande precedente della partita

Italia e Argentina sono due grandi potenze del calcio mondiale, ma non si sono affrontate tantissime volte. Finora i confronti diretti sono quindici, gli Azzurri hanno vinto in cinque occasioni, l'ultimo successo è addirittura datato 1987, era un'amichevole in cui la squadra guidata da Vicini si impose per 3-1. L'ultimo match è stato giocato proprio a Wembley nel 2018, terminò 2-0. Era un'amichevole. Giocò anche Buffon, perché quella sera si onorava la memoria di Astori.

Quindici precedenti, cinque ai Mondiali, curiosamente in cinque edizioni consecutive: 1974 (1-1), 1978 (in Argentina l'Italia vinse 1-0), 1982 (2-1 Azzurri), 1986 (1-1 con una perla di Maradona) e poi la semifinale di Italia '90, forse la partita più dolorosa nella storia recente dell'Italia ai Mondiali. Certo da questa frase potrebbero scaturire enormi discussioni, perché le mancate qualificazioni sono forse peggio di quella semifinale, ma anche la sconfitta con il Costa Rica, il pari con la Nuova Zelanda e l'eliminazione subita dalla Corea nel 2002, per mano anche di Byron Moreno, sono stati cocenti delusioni.

Ma la partita giocata a Napoli il 3 luglio 1990 mise fine alle ‘Notti Magiche'. 1-1 dopo i tempi regolamentari, gol di Schillaci e Caniggia. Poi ai rigori sbagliarono Donadoni e Serena, l'Argentina si qualificò per la finale con il rigore decisivo di Maradona. Quella è l'ultima sfida ufficiale tra queste nazionali, fino alle 20:45 quando inizierà la sfida di Wembley.

A cura di Alessio Morra
01 Giugno
14:40

Javier Zanetti, il simbolo che unisce Argentina e Italia nella Finalissima di Wembley

Javeri Zanetti è una vera e propria leggenda sia per quanto riguarda l'Argentina sia per l'Italia. Giocatore simbolo e già capitano della Seleçion, "el tractor" ha però legato la sua carriera di club ai nostri colori, arrivando giovanissimo all'Inter. Con cui ha concluso la carriera e di cui oggi ne è vice Presidente. Proprio Zanetti è stato eletto a simbolo di questa sfida tra Argentina e Italia, la ‘Finalissima' che decreterà la Nazionale più forte del mondo.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
14:30

Come funziona la Finalissima tra Italia e Argentina?

La partita tra Italia e Argentina si disputa allo stadio di Wembley e ha in palio il nuovo trofeo che unisce le due confederazioni calcistiche, l'europea (UEFA) e l'americana (COMENBOL). La Finalissima è una partita che si disputa tra i vincitori della Coppa America e quelli dell'Europeo. Si sfidano in gara unica della durata di 90 minuti. I tempi supplementari non sono previsti: se alla fine dei tempi regolamentari il risultato è di parità, si procede direttamente ai calci di rigore. L'arbitro viene designato congiuntamente dalle due confederazioni ed è di nazionalità differente rispetto a quella delle due squadre in campo.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
14:00

Italia-Argentina in diretta in chiaro sulla Rai e in streaming su RaiPlay

La partita Italia-Argentina sarà trasmessa in esclusiva dalla Rai: il canale in chiaro del match è Rai Uno, disponibile anche in versione HD sul canale 501 del digitale terrestre. Su RaiPlay, invece, sarà possibile seguire il match in streaming: il live streaming del match sarà gratuito.

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
13:30

Perchè la Finalissima 2022 Italia-Argentina si gioca a Wembley

Il debutto del neonato trofeo denominato la "Finalissima", sarà tra Italia e Argentina e lo stadio prescelto è appunto quello Wembley. Londra si colorerà di azzurro e albiceleste: i biglietti sono stati messi in vendita lo scorso marzo e si sono polverizzati in una settimana, equamente divisi a metà per i tifosi italiani e argentini. Una cornice ideale già teatro della finale dell'ultimo Europeo (vinto dall'Italia) e che è stato scelto dall'UEFA quale impianto tra i più iconici e una città che permette una organizzazione perfetta per un evento che diverrà un appuntamento fisso ogni 4 anni.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
13:00

Chi è Gnonto, la sorpresa tra i convocati dell'Italia

La novità azzurra assoluta è sicuramente la presenza tra i convocati di Willy Gnonto, classe 2003 dal portentoso avvenire.  Cresciuto tra le fila delle giovanili dell'Inter in Under 15 si mette subito in evidenza realizzando 10 reti, poi il boom l’anno scorso con 12 gol con l’Inter Under 16 e 8 con quella U.17. La crescita del ragazzo prosegue con l'U18 con un gol nel derby, poi un assist sempre contro il Milan con l'U17, quindi l'esordio in Youth League con un assist contro il Barcellona e quello in Primavera con una rete alla Juventus. Un crescendo di cui si accorge la stessa Inter che prova a mettere sotto contratto il ragazzo che però rifiuta, scegliendo la partenza da parametro zero approdando allo Zurigo, in Svizzera. Dove l'escalation continua, fino alla convocazione in Nazionale.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
12:40

Biglietti a ruba per la Finalissima, tutto esaurito a Wembley per Italia-Argentina

Nel giro di poche ore i tagliandi per Wembley sono andati a ruba non appena l'Uefa ha aperto la possibilità di acquisto online. 86 mila spettatori, per un sold out annunciato anche grazie a prezzi decisamente molto popolari per la tipologia di evento. I tagliandi più cari arrivavano a 99 Sterline, grazie a posti tra primo e secondo anello e possibilità di usufruire del buffet allestito all'interno dello stadio. Poi, i biglietti più popolari tra le 55 sterline e le 25 sterline del terzo anello. L’incasso dalla vendita è stimato attorno ai 4,5 milioni di sterline.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
12:20

Le prossime partite dell'Italia dopo la Finalissima 2022

La partita contro la compagine albiceleste, in programma il 1° giugno allo stadio di Wembley sarà l'inizio di una serie di appuntamenti estivi importanti per l'Italia di Mancini. A seguire vi saranno quattro match validi per il Gruppo 3 della Lega A di Nations League con gli Azzurri in gruppo insieme a Germania, Ungheria e Inghilterra. Il 4 giugno al Dall'Ara di Bologna ci sarà il primo incontro con i tedeschi, il 7 a Cesena la sfida all'Ungheria, l’11 a Wolverhampton la sfida contro gli inglesi e il 14 a Mönchengladbach il secondo confronto con i tedeschi. La Nations League si esaurirà nella fase a gironi a settembre con gli incontri del 23 e del 26 settembre che saranno Italia-Inghilterra e Ungheria-Italia con sede ancora da definire.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
12:00

Perchè l'Italia oggi gioca contro l'Argentina a Wembley

La Finalissima tra Italia e Argentina non una amichevole di lusso, si tratta invece di una vera e propria sfida con un trofeo in palio. Frutto del rinnovato connubio tra COMENBOL e UEFA che hanno sancito una nuova intesa attraverso l'istituzione, o ripristino, di questo evento. In campo scendono i campioni d'America contro i campioni d'Europa e il tutto si ripeterà in modo ciclico: ogni 4 anni anni.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
11:40

I convocati di Scaloni per l'Argentina contro l'Italia

Anche per l'Argentina i convocati per la sfida all'Italia a Wembley non sono pochi e presentano alcune interessanti novità. Il commissario tecnico dell'Argentina, Lionel Scaloni, ha diramato un elenco formato da 35 pre-convocati, su cui è intervenuto successivamente tagliando sei nomi. Nel gruppo rimasto con 29 unità c'è anche Marcos Senesi, il difensore argentino del Feyenoord  che ha anche passaporto italiano e che era stato corteggiato proprio dall'Italia da Roberto Mancini. Ci sono anche molti "italiani" come Dybala (Juventus), Musso (Atalanta), Molina e Perez (Udinese), Gonzalez (Fiorentina), Correa e Lautaro (Inter), mentre non ci saranno Dominguez (Bologna) e Martinez Quarta (Fiorentina) che erano nella prima lista.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
11:34

Infortunio per Insigne: salta la Finalissima, contro l'Argentina tocca a Raspadori

Nel giorno dell'addio alla Nazionale di Giorgio Chiellini e del canto del cigno di parte del gruppo che ha vinto gli Europei salterà la Finalissima tra Italia e Argentina Lorenzo Insigne. L'attaccante che ha lasciato il Napoli e giocherà in Canada nella prossima stagione avrebbe dovuto giocare dal primo minuto ma a causa di un leggero stiramento sarà costretto a guardare da fuori la partita. Insigne ha riportato un infortunio nell'allenamento della rifinitura. Mancini ha preso atto, ma non può escluderlo dall'elenco dei 23 convocati e lo porterà in panchina con gli altri. In campo al suo posto ci sarà Giacomo Raspadori, che gli Europei li ha vinti, e che rappresenta il presente e il futuro dell'Italia.

A cura di Alessio Morra
01 Giugno
11:20

Javier Zanetti entrerà in campo con il trofeo della Finalissima

Tra Italia e Argentina c'è un lungo e non troppo sottile filo conduttore che lega i due Paesi soprattutto quando si parla di calcio. E in occasione della Finalissima di Wembley verrà rinsaldato questo connubio da un giocatore in particolare che rappresenta formalmente l'unione tra le due Nazionali: Javier Zanetti. L'ex difensore e capitano dell'Argentina, nonché stella del'Inter di cui oggi ne è vice presidente, avrà l'onore di entrare sul terreno di gioco portando prima del fischio di inizio il trofeo, da mostrare a tutti i tifosi.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
11:00

I convocati di Mancini per Italia-Argentina

Per la partita contro l'Argentina, il ct azzurro Roberto Mancini ha dato fondo alle sue scelte convocando una marea di giocatori: in totale 30, che poi si sono ridotti a 23 unità. Tanti saranno i giocatori che arriveranno in Inghilterra in attesa di scoprire poi chi scenderà in campo titolare e chi entrerà a gara in corso. Tra i convocati anche il portiere del Genoa Sirigu, nonostante un infortunio, e Wilfried Gnonto, promettente giovanotto scuola Inter che rappresenta la novità più importante dell'ultimo minuto.

Portieri: Cragno, Donnarumma, Gollini, Meret (oltre a Sirigu, infortunato).

Difensori: Di Lorenzo, Florenzi, Lazzari; Acerbi, Bastoni, Bonucci, Chiellini; Emerson, Spinazzola.

Centrocampisti: Barella, Cristante, Frattesi, Jorginho, Locatelli, Pessina, Tonali, Verratti.

Attaccanti: Belotti, Bernardeschi, Gnonto, Insigne, Pellegrini, Politano, Raspadori, Scamacca.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
10:40

Partita Italia-Argentina: dove vederla in diretta TV e streaming

La Finalissima tra Italia e Argentina sarà trasmessa dalla Rai. Come tutte le partite della Nazionale, anche la sfida tra Azzurri e Seleccion si vede in diretta TV in chiaro su Rai Uno. Disponibile anche la diretta streaming, gratuitamente, su Rai Play, sia sul sito che tramite l'app dedicata.

A cura di Redazione Sport
01 Giugno
10:30

Cos'è la Finalissima 2022 tra Italia e Argentina

La “Finalissima” tra Italia e Argentina è il primo evento frutto della collaborazione tra le confederazioni UEFA (Europa) e CONMEBOL (Sudamerica), sancita e ufficializzata negli scorsi mesi proprio con l’annuncio dell’organizzazione di questa partita. Che è molto più di una semplice amichevole. L'evento si ripeterà ciclicamente ogni quattro anni e vedrà affrontarsi le squadre che di volta in volta conquisteranno Europei e Copa America. UEFA e CONMEBOL hanno sancito un vero e proprio protocollo di intesa globale, a 360 gradi che abbraccia anche altre realtà del calcio internazionale, dal movimento femminile, al futsal, passando per le categorie giovanili, lo scambio di arbitri e i programmi di formazione tecnica.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
10:10

Il trofeo della Finalissima 2022 in palio a Wembley

Il trofeo che verrà assegnato alla vincente tra Argentina e Italia sarà unico nel suo genere. Vero è che la prima "finalissima" risale a oltre 40 anni fa ma la Coppa che si consegnerà a Wembley ha subito profonde modifiche dall'edizione originale. "Un ricco talento calcistico abbellirà una partita che incarna lo stretto rapporto di lunga data tra la UEFA e CONMEBOL" si legge nel messaggio social sul sito dell'Uefa, "un'amicizia fruttuosa forgiata dalla gioia e dalla passione del calcio". La maggior parte del trofeo mantiene il suo design originale  ma è stata realizzata una nuova base più moderna.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
09:50

A che ora gioca l'Italia contro l'Argentina per la Finalissima

Italia-Argentina è in programma questa sera allo stadio di Wembley. Di fronte si troveranno i campioni d'Europa contro i campioni d'America e si sfideranno per la "Finalissima", il nuovo trofeo patrocinato dalla FIFA con gara unica su campo neutro. La cornice è quella cara agli azzurri che la scorsa estate batterono l'Inghilterra ai rigori conquistarono il titolo europeo. La partita avrà il calcio d'inizio fissato per le 20:45

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
09:30

Oggi è l'ultima partita di Chiellini: l'azzurro sarà premiato da Gravina

Italia-Argentina sarà anche la partita dell'addio alla nazionale da parte di Giorgio Chiellini. Un ultimo appuntamento in una cornice magica di Wembley dove è ancora vivo il ricordo dell'Europeo vinto la scorsa estate: "L'emozione più grande in Azzurro" ha confidato il centrale difensivo che Roberto Mancini schiererà puntualmente a fianco di Bonucci e con la fascia da capitano al braccio. Chiellini verrà premiato per l'occasione dal presidente della FIGC Gabriele Gravina: prima del fischio della partita gli verrà consegnato un trofeo che racchiuderà la sua avventura in azzurro.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
09:00

Scaloni non si fida degli Azzurri: "Una delle squadre migliori al mondo"

Il ct dell'Albiceleste, Lionel Scaloni ha presentato la Finalissima contro l'Italia a Wembley dal proprio punto di vista: senza fidarsi troppo degli ultimi verdetti contrari agli Azzurri: "Sono stati esclusi dal Mondiale per diverse ragioni che il calcio a volte riserva ma è una delle squadre migliori al mondo". Un pensiero condiviso da molti suoi giocatori e, dunque, per la sfida che vale un trofeo, nessuna distrazione data dalla non presenza dell'Italia in Qatar: "Sarebbe stata un candidato alla vittoria" ha proseguito il Ct argentino: "Per noi giocare con l'Italia sarà un bel test, soprattutto pensando a quello che verrà… speriamo vada bene".

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
08:30

Italia-Argentina, Mancini ci crede: "Piena fiducia per il futuro, sarà un'Italia rinnovata"

Nessuna rivoluzione ma rinnovamento: se la Federcalcio ha deciso di continuare il proprio progetto con Roberto Mancini dopo l'eliminazione dalle qualificazioni al Mondiali in Qatar, lo stesso ct ha optato per non rifondare il gruppo che è stato protagonista all'Europeo e può ridiventarlo alla prima importante occasione. Così contro l'Argentina ci saranno cambiamenti ma nessuno smottamento. In vista della Nations League, che permetterà di affinare ancor meglio eventuali scelte tecniche: "Ho fiducia per il futuro. Ci saranno difficoltà, ma ce la faremo" ha detto il Ct a ridosso della Finalissima contro l'Argentina. "Questa squadra, opportunamente rinnovata, completerà la sua maturazione tra il 2026 e il 2028".

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
08:00

La probabile formazione dell'Argentina: le scelte di Scaloni

Il Ct Scaloni è pronto a mettere in campo la formazione migliore per la sua Argentina contro l'Italia nella Finalissima 2022. La Seleccion si schiererà con un sistema a specchio agli azzurri di Mancini, proponendo il medesimo 4-3-3. Tantissima qualità a disposizione, con in porta Martinez e in difesa Montiel a destra, i due centrali Romero ed Otamendi e infine Acuna come terzino sinistro. A centrocampo De Paul, Paredes e Lo Celso costituiranno la diga che dovrà tutelare il reparto difensivo e proporsi a sostegno del tridente che dovrebb essere formato da Di Maria, Lautaro Martinez e Messi, con Paulo Dybala pronto a subentrare a gara in corsa.

Argentina (4-3-3): Martinez; Montiel, Romero, Otamendi, Acuna; De Paul, Paredes, Lo Celso; Di Maria, Lautaro Martinez, Messi.
All. Lionel Scaloni.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
07:30

La probabile formazione dell'Italia di Mancini

Italia-Argentina si avvicina e la nazionale azzurra si appresta a una sfida che ha un valore specifico enorme all'indomani dell'eliminazione ai Mondiali in Qatar. Per Roberto Mancini e i suoi giocatori sarà un'occasione unica per riscattarsi e portare a casa un altro trofeo dopo quello europeo contro i sudamericani che difenderanno l'onore dei vincitori dell'ultima Coppa America. In fase di convocazione il ct ha chiamo un numero quasi illimitato di giocatori per non privarsi di eventuali scelte e decisioni dell'ultimo minuto, anche se in testa sua Mancini ha già disegnata l'Italia di Wembley. Nella medesima cornice in cui si alzò il titolo di Euro 2020,  l'Italia scenderà in campo schierando quasi per intero la ‘vecchia guardia' e l'oramai collaudato 4-3-3.

Con Donnarumma in porta, la difesa sarà nelle mani di Chiellini e Bonucci al centro, con Di Lorenzo e Spinazzola sulle fasce. Centrocampo affidato a Jorginho che coabiterà insieme a Barella e a Verratti. Infine il trio d'attacco: Belotti al centro, supportato da Insigne insieme a Berardi.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Verratti; Berardi, Belotti, Insigne.
All. Mancini.

A cura di Alessio Pediglieri
01 Giugno
07:01

Partita Italia-Argentina per la Finalissima 2022: dove vederla in diretta TV e streaming

L'Italia di Mancini torna in campo dopo la mancata qualificazione a Qatar. Oggi, 1 giugno 2022, allo stadio Wembley gli Azzurri affrontano l'Argentina di Scaloni per la Finalissima 2022. Conosciuta anche come Coppa Artemio Franchi, la partita è organizzata da Uefa e Conmebol tra la vincitrice di Euro 2020 e la vincitrice della Coppa America. Italia-Argentina si vede in diretta TV in chiaro su Rai Uno e in streaming su Rai Play con calcio d'inizio alle ore 20:45.

La sfida si gioca in gara secca: non sono previsti supplementari e, in caso di parità, si passerà direttamente ai calci di rigori. Partita importante non solo per Mancini, che spera di ritrovare la formazione che ha vinto l'Europeo, ma anche per Chiellini: questa sera il difensore vestirà la maglia azzurra per l'ultima volta.

Le probabili formazioni di Italia-Argentina

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Zaccagni, Scamacca, Insigne. All. Mancini

ARGENTINA (4-3-3): Martinez; Montiel, Romero, Otamendi, Acuna; De Paul, Paredes, Lo Celso; Di Maria, Lautaro Martinez, Messi. All. Scaloni.

A cura di Redazione Sport
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni