493 CONDIVISIONI
Tale e Quale Show 2023

Tale e quale show, botta e risposta tra Pamela Prati e Malgioglio: “Sono stonata? Ho imparato da te”

Pamela Prati ha imitato Wanda Osiris a Tale e Quale Show. Dopo l’esibizione, un frizzante battibecco con Cristiano Malgioglio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
493 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tale e Quale Show 2023

Nella seconda puntata di Tale e Quale Show, trasmessa venerdì 29 settembre, Pamela Prati si è cimentata con una sfida decisamente ardua. Ha imitato Wanda Osiris. Prima dell'esibizione, ha spiegato:

Il trucco di Wanda è incredibile, non c'è una parte di Pamela. Siamo diversissime, a parte lo charme. Metterò tutto finto, fronte, le palpebre, le guance, le mascelle, i denti.

La showgirl ha intonato la canzone Sentimental. La sua esibizione ha fatto scaturire un frizzante battibecco con Cristiano Malgioglio e un momento di imbarazzo in studio. Ma andiamo con ordine.

Il battibecco tra Pamela Prati e Cristiano Malgioglio

Dopo l'esibizione di Pamela Prati, Loretta Goggi ha commentato: "È veramente un'altra persona. Completamente diversa. È mancato un po' di vibrato, ma eleganza, trucco e intonazione ci sono". Quando la palla è passata a Cristiano Malgioglio, ha parlato subito di "stonature" e Pamela Prati di rimando: "Amore ho imparato da te". Il giurato non si è di certo scomposto:

Devi sempre imparare da me, infatti non canto mai dal vivo, io canto in playback. Comunque Wanda Osiris non sapeva né cantare, né ballare, tale e quale a te.

Gli uccelli e l'imbarazzo in studio

Cristiano Malgioglio ha continuato spiegando che Wanda Osiris lo fa pensare al colore viola: "Io lo adoro, non sono superstizioso, ma lei guai…Pare che prima di esibirsi controllasse che non ci fosse qualcuno in sala vestito di viola. E, poi, sono rimasto turbato perché a lei non piacevano gli uccelli". In studio è calato il gelo. Ma Malgioglio ha continuato: "Scusa Carlo, qui ridono perché si pensa sempre al doppio senso. Se dicessi "volatili" stareste tutti zitti. A lei non piacevano gli uccelli, io li adoro". E ha insistito: "Ma è vero, a lei non piacevano gli uccelli". Carlo Conti, divertito, ha tagliato corto: "Ho capito Malgioglio, ho capito. Non sopportava il viola e non sopportava i volatili".

493 CONDIVISIONI
33 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni