905 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60394 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 13 minuti fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61412 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 5 minuti fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
28 Luglio 2022
11:58

Silvio Berlusconi ospite a Zona Bianca, il ritorno in Tv dopo due anni e mezzo

Il leader di Forza Italia sarà ospite del talk show di Rete 4 condotto da Giuseppe Brindisi. È la prima volta che torna fisicamente in uno studio televisivo, a oltre due anni e mezzo dall’ultima ospitata.
A cura di Andrea Parrella
905 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

La campagna elettorale impone tempi serrati e le forze politiche sono già proiettate a due mesi di dibattito televisivo. Di nuovo in trincea anche Silvio Berlusconi, che in televisione ha costruito la sua carriera politica e che tornerà ospite in un programma di approfondimento a due anni e mezzo di distanza dall'ultima volta.

Berlusconi torna in Tv

Il 28 luglio Berlusconi sarà infatti ospite di Zona Bianca, talk show di Rete 4 condotto da Giuseppe Brindisi, dove il leader e fondatore di Forza Italia sarà presente fisicamente. L'ultima volta era successo prima della pandemia, poi i suoi interventi erano avvenuti direttamente dal suo ufficio o telefonicamente. La scorsa primavera Berlusconi avrebbe dovuto presenziare a Quinta Repubblica, ma la sua partecipazione era saltata a poche ore dalla messa in onda della trasmissione a causa di un contatto con un positivo al Covid.

Non salterà, invece, la sua presenza di questa sera. Berlusconi, impegnato nell'ennesima campagna elettorale, avrà un ruolo determinante per la forza politica che guida e che ha fondato nel 1994. La fine del governo Draghi è stata determinata anche dalla spaccatura nel partito di centrodestra, che ha fatto venire meno la sua fiducia all'esecutivo. I prossimi due mesi saranno fondamentali per capire il peso di Forza Italia nel centrodestra, a fronte dell'avanzare di Fratelli d'Italia, primo partito secondo i sondaggi, e dai numeri della Lega, che nonostante il calo degli ultimi mesi continua ad avere maggiore rilevanza numerica nel centrodestra rispetto a Forza Italia.

Le promesse di Silvio Berlusconi per la campagna elettorale

Berlusconi riuscirà a ristabilire gli equilibri nella coalizione? L'ex premier sa di avere questa responsabilità e le intenzioni sono già chiare, visto che la campagna elettorale è ufficialmente partita con i suoi annunci eclatanti e dal sapore nostalgico, dalla riduzione delle tasse all'aumento delle pensioni (qui gli 8 punti del suo programma).

905 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni