2.129 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Uomini e Donne 2023/2024

Lite in studio a Uomini e Donne tra Silvio e Donatella: “Non posso risolvere i tuoi problemi economici”

Silvio Venturato e Donatella De Giorgio sono finiti al centro delle discussioni a Uomini e Donne. La donna gli ha recriminato di non averla saputa sostenere dopo avergli confidato alcuni problemi economici. Alle accuse, il Cavaliere ha risposto deciso: “Non posso staccare un assegno per sistemare i tuoi conti”.
A cura di Sara Leombruno
2.129 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Quella andata in onda il 26 ottobre è stata una puntata di Uomini e Donne non priva di discussioni. Questa volta, al centro dello studio sono finiti Silvio Venturato e Donatella De Giorgio, due partecipanti del Trono Over che si frequentano ormai da settimane. Dopo diverso tempo, la loro conoscenza era arrivata a un buon punto d'intimità, ma la loro storia sembra aver incontrato una brusca frenata a causa di alcuni problemi economici della Dama. Vediamo perché.

La lite in studio per problemi economici

Donatella è rimasta molto delusa da alcuni comportamenti di Silvio. Dopo averlo accusato di nutrire ancora un interesse per Gemma Galgani, prontamente smentito dal Cavaliere, la donna gli ha recriminato una scarsa sensibilità nei suoi confronti, dopo che lei gli aveva confessato di avere problemi economici: "Gli ho fatto una telefonata piangendo e raccontandogli il mio difficile momento economico, che vivo con mio figlio. Dopo poco mi ha chiamata chiedendomi di prenderci un momento di pausa", ha raccontato. Successivamente, gli ha rivolto un'aspra critica personale: "Non mi hai dato un appoggio, sei il mio compagno o sei solo quello che viene con me?".

La reazione di Silvio alle accuse di Donatella

A quel punto la donna ha lasciato lo studio, mentre Silvio ha sostenuto di non averle fatto pensare ciò che gli aveva confessato, ma di aver solo espresso il pensiero di non poterla aiutare a risolvere i suoi problemi personali:

A casa sua c'è una situazione che io non posso sostenere a 72 anni. Non posso risolvere i suoi problemi. Secondo me non doveva parlarne qua, stiamo insieme due giorni e non mi ha detto niente. Alla mia età ormai ho risolto tutti i miei problemi. Se c'è da risolvere qualcosa io voglio anche farlo, ma se guadagno mille euro al mese non posso spenderne tremila. Non posso staccare un assegno per sistemare i suoi conti.

Donatella, allora, ha deciso di rientrare in studio, affermando: "Nessuno chiede soldi a lui, io ho pianto, sono stata male e cercavo una persona con cui parlare siccome non ho nessuno. Conosco la sua situazione economica e non mi sarei mai permessa".

2.129 CONDIVISIONI
142 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views