26 CONDIVISIONI
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Kumo di Amici: “Ebbi un incidente in cui rischiai la morte. Perché ho scelto questo nome d’arte”

Nella scuola di Amici 23, il ballerino Kumo ha raccontato per la prima volta la sua storia e svelato il significato del suo nome d’arte: “Ebbi un incidente in cui rischiai di morire, mentre ero in ospedale vedevo ragni”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Elisabetta Murina
26 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Nella scuola di Amici 23, il cantante Kumo ha raccontato per la prima volta la sua storia. Tiziano Coiro, questo il suo vero nome, si è aperto con Holden e Ezio, svelando il significato del suo nome d'arte, che è collegato con un periodo difficile della sua vita. Circa cinque anni fa, ebbe un incidente in cui rischiò la vita e, ricoverato in ospedale, vide moltissimi ragni. Una visione che gli lasciò un segno indelebile, che porta con sé ancora oggi.

Kumo racconta il periodo passato in ospedale

Chiacchierando con Ezio e Holden in giardino, Kumo ha raccontato come è nato il suo nome d'arte. Circa cinque anni fa, il cantante ha avuto un serio incidente in cui ha rischiato di morire: "Persi il rene, ci furono 5 minuti in cui rischiai di morire". Ha passato un periodo ricoverato all'ospedale San Camillo di Roma, da solo, perché i genitori per ragioni di sicurezza potevano vederlo solamente da lontano: "Ero maggiorenne, i miei genitori però non potevano venire a trovarmi, mi vedevano solo da una finestrella perché ho avuto un collasso polmonare e poteva esserci il rischio che mi attaccassero qualcosa". 

Il significato del nome d'arte di Tiziano

"In ambulanza, in sala operatoria, dentro la mia stanza di ospedale ho visto ragni", ha poi raccontato Kumo. Una visione che l'ha segnato profondamente, tanto che ha deciso di farlo diventare il suo nome d'arte. "Quando sono tornato a Gaeta, raccontati questa storia a un'amica appassionata di manga e lingua giapponese. Lei cercò su google translate come si dicesse ragno in giapponese e la versione italianizzata del significato è Kumo", ha svelato il cantante. E ha concluso: "Da quel momento è diventato il mio nome d'arte, ne sono molto fiero perché mi ricorda quello che ho passato". Oggi il ballerino ha anche un ragnatela tatuata sulla spalla, in ricordo priorio di quel periodo.

26 CONDIVISIONI
192 contenuti su questa storia
Anticipazioni Amici 23, puntata del 3 marzo: due allievi al Serale, uno di loro cambierà squadra
Anticipazioni Amici 23, puntata del 3 marzo: due allievi al Serale, uno di loro cambierà squadra
Nicholas discute con Raimondo Todaro per il Serale: "Se pensi che non merito una maglia, me ne vado"
Nicholas discute con Raimondo Todaro per il Serale: "Se pensi che non merito una maglia, me ne vado"
Amici, Nicholas deluso da Raimondo Todaro: "Non voglio andare al Serale solo perché avanza un posto"
Amici, Nicholas deluso da Raimondo Todaro: "Non voglio andare al Serale solo perché avanza un posto"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views