46 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Amici, Nicholas deluso da Raimondo Todaro: “Non voglio andare al Serale solo perché avanza un posto”

Nicholas è deluso dal suo insegnante Raimondo Todaro, che ha le idee chiare riguardo all’ammissione del ballerino al Serale di Amici: Sofia merita più di lui e, se avanzerà un posto, allora potrà avere anche lui la maglia. “Preferisco uscire, non voglio andare al Serale solo perché avanza un posto”, ha spiegato l’allievo.
A cura di Elisabetta Murina
46 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Oltre ad Ayle, anche Nicholas ha paura di non essere ammesso al Serale di Amici 23. Il suo professore, Raimondo Todaro, è stato chiaro: gli darà la maglia solo se dovesse avanzarne una e, in ogni caso, prima deve ottenerla la ballerina Sofia. Frasi che hanno mandato in crisi il ballerino, il quale non accetta di essere considerato l'ultimo.

Nicholas deluso dalle parole di Raimondo Todaro

Raimondo Todaro è stato chiaro con il suo allievo Nicholas, che ancora non ha ottenuto l'accesso al Serale: Sofia merita più di lui la maglia e finché lei non la otterrà, nemmeno lui potrà averla. "Ha detto che nel caso ne avanzasse una, me la darà", ha spiegato il ragazzo ai compagni, deluso dal suo insegnante. In lacrime, poi, ha aggiunto: "Mi sono fatto veramente il cu*o in questi mesi. Todaro ha detto delle cose… dovevo alzarmi e dire ‘ma di cosa parliamo?' Mi sento l'ultimo". Il ballerino non accetta di essere considerato l'anello debole del gruppo, soprattutto agli occhi del prof, e non vuole che la maglia gli sia regalata: "Piuttosto che averla regalata, per pietà, preferisco andarmene a casa a testa alta". 

Nicholas chiede il parere dei professionisti: "Merito il Serale?"

Dopo quanto accaduto con Todaro, Nicholas ha incontrato i ballerini professionisti per chiedere loro un parere a proposito della sua ammissione al Serale. "Raimondo (Todaro, ndr) pensa ci siano ragazzi che meritano più di me e solo nel caso avanzasse una maglia me la darà", ha raccontato il ballerino ai professionisti, che l'hanno accompagnato in questi mesi in sala. I presenti hanno spiegato che, secondo loro, il ragazzo è meritevole di continuare il percorso: si è sempre impegnato durante le lezioni e ha fatto grandi progressi nel tempo.

46 CONDIVISIONI
281 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views