7 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Ad Amici nuovo provvedimento per la scarsa pulizia in casetta, Celentano: “Siete irrispettosi”

Nuovo provvedimento disciplinare ad Amici 23 per il disordine in casetta: come già successo in passato, i ragazzi sono stati puniti per la scarsa pulizia e per le condizioni in cui quotidianamente gli spazi comuni. I professori, di comune accordo, hanno deciso di ritirare loro il telefono per una settimana.
A cura di Elisabetta Murina
7 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Provvedimento disciplinare ad Amici 23 per il disordine in casetta. Ancora una volta, come già successo in passato, i ragazzi sono stati puniti per la scarsa pulizia e per le condizioni in cui quotidianamente lasciano le loro stanze e gli spazi comuni. Come si è visto nei daytime del 24 gennaio, Rudy Zerbi ha convocato l'intera classe e, d'accordo con gli altri professori, ha annunciato la decisione. Ecco cosa è successo.

Il problema della pulizia in casetta: Holden discute con Mida

L'argomento della scarsa pulizia in casetta è tornato al centro del dibattito quando Rudy Zerbi, dopo aver convocato in studio tutti i ragazzi, ha mostrato loro un filmato. Nel breve video, Mida sosteneva che Holden fosse il responsabile del disordine ma che non sarebbe stato punito da Rudy Zerbi perché "uno dei più forti". A quel punto, il professore ha cercato di capirne di più: "Perché pensi che non prenderò provvedimenti, vorrei che fossi dritto e chiaro e lo dicessi". Mida è stato allo sincera: "Il motivo, se devo essere onesto, è che Holden è forte. Se l'ultima volta gli ha ritirato la maglia per lo motivo e questo problema si ripresenta, questa volta cosa fa?".

Non soltanto: sempre Mida ritiene che il compagno sia il maggior responsabile del disordine e che, se non ci fosse lui, la cucina sarebbe ordinata. A quel punto, chiamato in causa, Holden è intervenuto: "Mi sono stufato, dopo che abbiamo avuto il provvedimento, di essere individuato come quello che ‘se non ci fosse sarebbe tutto più pulito'". Nel discorso, anche Simone ha detto la sua: "Il problema siamo tutti, non è Holden. Vi piace vivere me**a? Per me è una situazione che diventa ancora più stressante". 

Il provvedimento disciplinare per i ragazzi

Come si è visto nel daytime del 24 gennaio, Rudy Zerbi ha convocato nuovamente in studio gli allievi per un ulteriore chiarimento riguardo alle responsabilità del disordine in casetta. Il prof ha spiegato che, dopo aver parlato con la produzione, è emerso che solo cinque ragazzi seguono le regole a proposito della convivenza: Gaia, Nicholas, Martina, Simone e Sarah. "Mi verrebbe da dire uno sparuto gruppo rispetto alla totalità di voi. Holden non è l'unico responsabile, come è venuto fuori dalle chiacchierate tra di voi", ha commentato Zerbi. A quel punto è intervenuta Alessandra Celentano, che ha annunciato il provvedimento per i ragazzi, non prima di aver sottolineato quando il loro comportamento sia stato sbagliato:

Vi voglio dire che siete irrispettosi, maleducati e arroganti. Sono quattro mesi che continuate a fare le stesse cose e continuate a vivere in un modo incivile. Non ne posso più. Io come tuti gli altri prof siamo stanchi di doverci trovare a dire le stesse cose. Adesso basta, non voglio assolutamente più tornare su questo discorso. Per il momento, una settimana senza telefono. Se in questa settimana non cambia nulla, i giorni aumenteranno, fino a levarlo del tutto. 

7 CONDIVISIONI
343 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views