1.434 CONDIVISIONI
20 Giugno 2022
18:43

Guerra per Nonna Margherita, star di Facebook: il Tribunale nomina un tutore. La figlia: “Chiedo giustizia, faremo ricorso”

Il giudice tutelare ha nominato l’assessore del Comune di Napoli Luca Trapanese amministratore di sostegno provvisorio di Nonna Margherita. La figlia Cinzia: “Pronti a battaglia legale”
A cura di Pierluigi Frattasi
1.434 CONDIVISIONI
Nonna Margherita (foto da Facebook)
Nonna Margherita (foto da Facebook)

"Chiedo giustizia per mia madre. Nonna Margherita sta bene con noi. Nessuno l'ha mai maltrattata. Basta vedere la sua felicità nei video". A parlare è "Cinzia" Paglini, figlia di Nonna Margherita, la celebre nonnina 85enne napoletana, star di Facebook assieme alla nipote Mariagrazia Imperatrice, che abita a Londra e sui social conta oltre 430mila follower e 30 milioni di visualizzazioni. Il Tribunale di Napoli con decreto del 16 giugno 2022, ha notificato a Cinzia la nomina per la nonnina di un amministratore di sostegno provvisorio, su richiesta del pubblico ministero, contestando "una condizione psico-fisica particolarmente precaria" e presunte "condotte maltrattanti subite in ambito familiare". Ma Cinzia, assistita dall'avvocato Francesco Cafiero, parla di scontri familiari che sarebbero alla base della denuncia, e annuncia che darà battaglia legale: "Vogliamo che emerga solo la verità. Amiamo Nonna Margherita. Mariagrazia – aggiunge la mamma – peraltro non vive in casa con noi. Non è più in Italia da anni".

L'avvocato Cafiero: "Non ci risulta siano state fatte perizie psichiatriche su Nonna Margherita. Per questo valuteremo un reclamo, perché contestiamo che la signora Margherita abbia difficoltà di tipo psichiatrico. Ci sono delle patologie. Ma, malgrado l'età avanzata, ha un suo discernimento".

L'assessore Trapanese nominato amministratore di sostegno di Nonna Margherita

Il giudice tutelare, intanto, ha deciso di dover nominare un amministratore di sostegno provvisorio, per garantire "una tempestiva assistenza nella gestione della sua persona e del suo patrimonio nelle more della conclusione del giudizio". Ed è stato scelto per l'incarico l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli, Luca Trapanese, ritenuto il "più idoneo a sopperire alle esigenze di vita ed economiche della persona e per porre in essere ogni iniziativa utile per la sua tutela". In base al decreto, l'amministratore di sostegno gestirà tutte le finanze e il patrimonio di Nonna Margherita, che "utilizzerà per il suo mantenimento: spese correnti di natura alimentare, medica, di degenza e di residenza".

La figlia di Nonna Margherita: "Mia mamma capace di intendere"

Ma la figlia di Nonna Margherita non ci sta e annuncia battaglia legale. "Su mia mamma – dice a Fanpage.it – non è stata fatta una perizia psichiatrica. Viviamo sotto lo stesso tetto, che è una casa di mia proprietà, e ci prendiamo cura della sua salute. Nessuno qui l'ha mai maltrattata, anzi, è felice, basta vedere i video. Mia mamma ha solo la pensione, non prende l'accompagnamento. È capace di intendere e di volere. In passato ha avuto dei problemi di salute, ma sono stati superati. Ora sta bene. Se dovessero portarla via da questa casa, sarebbe un grande dolore, sia per me che per mia figlia Mariagrazia, che si è sempre presa cura della nonna. Mia figlia non merita questo, perché è una ragazza perbene che lavora da 10 anni e ama tantissimo sua nonna".

Nonna Margherita e Mariagrazia Imperatrice
Nonna Margherita e Mariagrazia Imperatrice
1.434 CONDIVISIONI
Covid Campania, oggi 616 contagi e 0 morti: bollettino di martedì 24 gennaio 2023
Covid Campania, oggi 616 contagi e 0 morti: bollettino di martedì 24 gennaio 2023
Covid Campania, oggi 1.453 contagi e 2 morti: bollettino di domenica 8 gennaio 2023
Covid Campania, oggi 1.453 contagi e 2 morti: bollettino di domenica 8 gennaio 2023
Forte grandinata su Pozzuoli e Quarto, auto ferme tra Licola e Monterusciello
Forte grandinata su Pozzuoli e Quarto, auto ferme tra Licola e Monterusciello
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni