29 Dicembre 2021
11:17

Fanno esplodere lo sportello bancomat, ladri in fuga con il bottino in Irpinia

Il furto questa notte a Gesualdo, nella provincia di Avellino: i ladri si sono dati alla fuga con un ingente bottino, che non è ancora stato quantificato.
A cura di Valerio Papadia

Furto cinematografico quello andato in scena nella notte a Gesualdo, cittadina della provincia di Avellino: alcuni malviventi hanno fatto esplodere lo sportello bancomat della filiale della Banca Popolare dell'Emilia Romagna, che sorge in corso Italia. La deflagrazione ha svegliato di soprassalto i cittadini che risiedono nei dintorno della banca e ha mandato in frantumi alcune vetrate dell'edificio in cui sorge l'istituto di credito: i malviventi, una volta aperto lo sportello bancomat con l'esplosivo, si sono avvalsi di alcuni attrezzi per disattivare il meccanismo che spruzza inchiostro indelebile sulle banconote rubate e sono fuggiti via con un ingente bottino, che però non è ancora stato quantificato; l'intera operazione è durata soltanto una manciata di minuti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, ai quali sono affidate le indagini: i militari dell'Arma hanno raccolto le testimonianze dei residenti e sono ora sulle tracce dei malviventi, attualmente ancora irreperibili.

Furto soltanto tentato, qualche settimana fa, a Casalnuovo, nella provincia di Napoli: qui alcuni malviventi hanno assaltato un istituto di credito che sorge in via Benevento. I ladri si sono avvicinati allo sportello bancomat con veicolo dotato di argano elettrico e lo hanno sradicato dal muro: il frastuono ha attirato però le attenzioni dei carabinieri di Castello di Cisterna, che si sono precipitati sul luogo, rovinando i piani dei malviventi, che si sono visti costretti ad abbandonare lo sportello bancomat sul posto. Dopo una fuga in auto, i malviventi hanno abbandonato il veicolo e proseguito a piedi, facendo perdere le proprie tracce.

Auto con due coniugi precipita nel dirupo e si ribalta, la moglie bloccata tra le lamiere in Irpinia
Auto con due coniugi precipita nel dirupo e si ribalta, la moglie bloccata tra le lamiere in Irpinia
Contributi economici per l'emergenza Covid percepiti illegalmente: denunciate 22 persone in Irpinia
Contributi economici per l'emergenza Covid percepiti illegalmente: denunciate 22 persone in Irpinia
"Astenersi Briatore e Alessandro Borghese": la vineria irpina cerca personale così
"Astenersi Briatore e Alessandro Borghese": la vineria irpina cerca personale così
Rifiuti, Asìa assume 650 spazzini a tempo indeterminato con licenza media: concorso entro 10 giugno
Rifiuti, Asìa assume 650 spazzini a tempo indeterminato con licenza media: concorso entro 10 giugno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni