55 CONDIVISIONI
Conflitto Israelo-Palestinese

Conflitto israelo-palestinese, a Salerno protesta al porto per bloccare una nave: “Si occupa anche di trasporto d’armi”

Attivisti pro-Palestina bloccano il carico-scarico merci dalla nave container Tyrrhenian Container attraccata a Salerno. Motivo della protesta: trasporterebbe anche armi verso Israele.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Napoli Fanpage.it
A cura di Redazione Napoli
55 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto Israelo-Palestinese

La nave è la Tyrrhenian Container (TYR) della compagnia di navigazione Zim, è una trasporta container nel Mediterraneo e secondo chi oggi voleva bloccarla al porto di Salerno trasporta anche armi verso lo stato d'Israele. Di qui le proteste, prima a Genova e oggi in Campania: un gruppo di attivisti per la Palestina e dei portuali dei sindacati di base in sciopero (Si Cobas e Usb) ha impedito, a Salerno, il carico e lo scarico delle merci da e sui tir provenienti dalla Tyrrhenian, attraccata stamane e diretta ad Haifa, nord dello stato d'Israele, scalo marittimo importantissimo insieme a quello di Ashdod.

Immagine

"Potere al Popolo" scrive:

A Salerno, insieme alla rete napoletana per la Palestina e ai sindacati di base, manifestiamo contro l’arrivo della nave israeliana della compagnia di navigazione Zim, bloccando i container all’ingresso del porto. La nave, già fermata la settimana scorsa nel porto di Genova, trasporta anche armi destinate allo stato ebraico.
Non vogliamo essere complici del genocidio palestinese, per questo chiediamo a tutti di mobilitarsi bloccando merci e mezzi destinati a chi sostiene il regime di occupazione israeliano.

Scrive il Laboratorio politico Iksra di Napoli:

Lavoratori e lavoratrici conflittuali , studenti e studentesse , attivisti per la Palestina, disoccupati e disoccupate- stiamo presidiando il varco di ingresso del porto di Salerno. Bloccati i tir incaricati del carico e scarico della Tyrrhenian Container.

55 CONDIVISIONI
628 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views