188 CONDIVISIONI

Valentina Vignali borseggiata alla stazione Loreto della metro: “Tieniti tutto, ma ridammi la patente”

La cestista e modella Valentina Vignali ha raccontato di essere stata derubata mentre si trovava alla stazione Loreto della metropolitana di Milano. La 32enne, attraverso una storia Instagram, si è rivolta al borseggiatore chiedendogli indietro la patente.
A cura di Enrico Spaccini
188 CONDIVISIONI
Valentina Vignali (frame da Instagram)
Valentina Vignali (frame da Instagram)

Valentina Vignali è stata derubata mentre si trovava alla stazione Loreto della metropolitana di Milano. A raccontare l'episodio, avvenuto oggi 11 novembre, è stata la stessa cestista e modella attraverso il proprio profilo Instagram. "Non so se ridere o piangere", ha detto la 32enne che si è rivolta anche al borseggiatore, "tieniti il portafoglio di Louis Vuitton, ma fammi riavere la patente".

Il borseggio alla stazione di Loreto

La cestista si trovava alla stazione di Loreto per prendere il treno della linea verde M2 che l'avrebbe poi portata a Centrale, dove poi sarebbe salita sul treno verso Verona. Tuttavia, proprio quando stava salendo con le valigie in uno dei convogli, ha subito il borseggio.

"Ero al telefono e sono entrata in metro, perché con i taxi oggi era un casino", ha spiegato Vignali su Instagram, "un tipo mi spinge, si chiudono le porte e questo esce. Già lo sapevo che mi aveva rubato il portafoglio, era palese". Infatti, poco dopo la 32enne ha controllato all'interno della sua borsa, e il portafoglio non c'era più.

L'appello al ladro e ai follower

Il problema, per la cestista dell'Azzurra Basket e fotomodella, non sarebbe tanto l'aver perso il denaro che si portava dietro, "c'erano 8 euro in moneta dentro", o il portafoglio marca Louis Vuitton, "tienitelo, tieniti tutto", quanto i documenti. "Mi serve la patente e rifarla è un po' una rottura", ha detto Vignali rivolgendosi al ladro, "tanto mi avrai riconosciuta, per favore mi rifai avere la patente in qualche modo?".

Sapendo che probabilmente il ladro o non vedrà mai quella storia o comunque difficilmente si presenterà a lei riconsegnandole i documenti, Vignali lancia un appello anche ai suoi oltre 2 milioni e mezzo di follower su Instagram: "Se qualcuno la trova in zona metro Loreto scrivetemi, tanto la butterò da qualche parte".

188 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views