169 CONDIVISIONI

Segue il navigatore ignorando i segnali di divieto: camionista si incastra tra le case di Gandino

Un tir si è incastrato tra le case di Gandino (Bergamo). Il conducente avrebbe seguito il navigatore, ignorando i segnali di divieto. Il mezzo è stato rimosso dai vigili del fuoco.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
169 CONDIVISIONI
Il camion incastrato per le vie di Gandino (foto da vigili del fuoco)
Il camion incastrato per le vie di Gandino (foto da vigili del fuoco)

Un camionista è rimasto incastrato nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 16 novembre, tra le strette strade di Gandino, in provincia di Bergamo. Ignorando i divieti e affidandosi al suo navigatore, si è infilato in via Opifici ma, arrivando all'altezza della cappella del Santo Jesus di via Castello, si è ritrovato bloccato tra le mura delle case. Per risolvere la situazione, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Clusone.

Immagine

Il camion incastrato in via Castello

L'incidente è avvenuto intorno alle 13 del 16 novembre. I primi a intervenire sono stati i carabinieri che hanno trovato in via Castello un camion con targa straniera incastrato.

Secondo quanto ricostruito, il conducente, anche lui straniero, aveva appena percorso la strada di Fondovalle per poi proseguire lungo via Opifici come suggerito dal navigatore.

Immagine

Le operazioni di rimozione del mezzo pesante

Il camionista, dunque, era convinto che avrebbe superato con facilità il centro abitato di Gandino raggiungendo, così, la destinazione. Tuttavia, non aveva fatto i conti con le mura della cappella di Santo Jesus. I carabinieri hanno poi richiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Clusone, che si sono occupati della rimozione del mezzo pesante.

Con ogni probabilità, il camionista avrebbe ignorato gli evidenti segnali di divieto e, non conoscendo la zona, si sarebbe affidato totalmente al suo navigatore. Come riportato da PrimaBergamo, alcuni residenti locali hanno fatto notare come la cappella del Santo Jesus era già stata fatta arretrare un secolo fa, pietra dopo pietra, per favorire l'accesso agli opifici del Fondovalle.

169 CONDIVISIONI
Incidente stradale a Bergamo, gravissima una 29enne: è stata sbalzata per 10 metri da un'auto
Incidente stradale a Bergamo, gravissima una 29enne: è stata sbalzata per 10 metri da un'auto
Maltrattamenti sugli anziani nella Rsa di Pontida: arrestata un'operatrice, indagate anche le responsabili
Maltrattamenti sugli anziani nella Rsa di Pontida: arrestata un'operatrice, indagate anche le responsabili
Padre violenta per anni le 2 figlie minorenni: 45enne arrestato grazie alle compagne di classe delle bimbe
Padre violenta per anni le 2 figlie minorenni: 45enne arrestato grazie alle compagne di classe delle bimbe
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views