687 CONDIVISIONI
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Nuovo arresto per Shiva, il trapper è indagato per rissa: avrebbe ferito un passante con il coltello

Shiva è stato arrestato, di nuovo, per una rissa. I fatti sarebbero avvenuti a San Benedetto del Tronto il 30 agosto scorso. Shiva è stato raggiunto dal provvedimento di custodia cautelare mentre si trovava già in carcere, a Milano, per tentato omicidio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Sara Tirrito
687 CONDIVISIONI
Il trapper Shiva (foto da Instagram)
Il trapper Shiva (foto da Instagram)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Il rapper Shiva arrestato a Milano

Andrea Arrigoni, in arte Shiva, ha ricevuto un'altra ordinanza di custodia cautelare in carcere. A firmarla è stato il tribunale di Ascoli Piceno, che ha raggiunto il trapper mentre si trovava già in carcere, a San Vittore, perché sospettato di tentato omicidio. Le nuove accuse riguardano una rissa violenta accaduta lo scorso agosto nelle Marche. Coinvolte con lui almeno altre 4 persone, tre i feriti.

Il nuovo provvedimento verso Shiva

I fatti contestati dalla procura di Ascoli Piceno risalgono al 30 agosto scorso. Mentre si trovava a San Benedetto del Tronto, nelle Marche, il trapper sarebbe stato coinvolto in una violenta rissa insieme almeno ad altre 4 persone. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, Shiva avrebbe estratto un coltello e colpito ripetutamente una persona estranea alla lite.

Nel corso della colluttazione tre persone erano rimaste ferite, riportando lesioni personali con prognosi da 10 a 35 giorni. Lunedì 30 ottobre Shiva è stato nuovamente arrestato insieme ad altre quattro persone e dovrà essere interrogato dalla procura di Ascoli Piceno. Il gip ha chiesto e ottenuto la custodia cautelare in carcere ritenendo che sussista il pericolo di reiterazione di un reato analogo.

L'operazione condotta tra Ascoli Piceno, Milano e Brescia

A condurre le indagini è stato il commissariato di San Benedetto del Tronto, guidato dalla procura di Ascoli Piceno. Grazie alla valutazione delle immagini dei sistemi di sorveglianza, la procura ha potuto accertare l'identità dei soggetti coinvolti nella rissa. Gli investigatori hanno così scoperto che Shiva e le altre 4 persone arrestate avevano effettuato spostamenti in Lombardia.

A carico degli indagati, oltre che le immagini, ci sarebbero prove documentali e rilievi medico legali effettuati dall'Azienda sanitaria territoriale di Ascoli. Non è nota l'identità delle persone coinvolte nella lite marchigiana insieme al cantante. Le operazioni di notifica e arresto sono state condotte dal Commissariato di polizia di San Benedetto del Tronto, dalle squadre mobili di Ascoli Piceno, Milano e Brescia.

687 CONDIVISIONI
26 contenuti su questa storia
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Concessi gli arresti domiciliari al trapper Shiva: è accusato di aver sparato a due ragazzi
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Testo, significato e video di Milano Shotta Freestyle, l'ultima canzone di Shiva prima dell’arresto
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
Shiva diventa papà e dal carcere scrive: "Non poterlo vedere è la peggiore condanna per me"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni