Il piazzale di Archinto di Milano riqualificata
in foto: Il piazzale di Archinto di Milano riqualificata

La città di Milano diventa sempre più green, ordinata e vivibile. Sono stati appena conclusi i lavori di riqualificazione di piazzale Archinto nel quartiere Isola e di piazza Sant'Agostino. Gli interventi rientrano nel piano dell'Amministrazione che mira a riportare le piazze al centro dei quartieri: "È un lavoro che continuerà verso Milano 2030 – spiega in una nota stampa l'assessore all'Urbanistica Pierfrancesco Maran – che rigenererà sette piazze da elevata accessibilità poste sull'asse della 90/91, a partire da piazzale Loreto e piazza Trento”.

A piazza Sant'Agostino torna il mercato del martedì e del sabato

I lavori di Piazzale Archinto prevedevano l'installazione di nuove aiuole verdi, panchine e di un'area giochi e relax dedicata ai bambini e ai genitori. Nella zona, la riqualificazione è stata estesa anche agli spazi in via Toce e piazza Minniti. In via Toce sono state montate panchine, tavoli da pic-nic e da ping pong mentre piazza Minniti è stata parzialmente pedonalizzata. In piazza Sant'Agostino invece oltre ad aver piantato alberi e arbusti, è stato realizzato un progetto che potesse far coesistere in modo armonico sia gli spazi urbani e pedonali che il mercato del martedì e del sabato. L'appuntamento è ormai una tradizione fissa della zona tanto che era stato temporaneamente spostato tra viale Papiniano, via Numa Pompilio e via Bragadino. Quello della riqualificazione "è un lavoro che continuerà verso Milano 2030 – prosegue Maran – che rigenererà sette piazze da elevata accessibilità poste sull'asse della 90/91, a partire da piazzale Loreto e piazza Trento”.

Piazza Sant’Agostino dopo i lavori di riqualificazione
in foto: Piazza Sant’Agostino dopo i lavori di riqualificazione