12 Settembre 2022
8:46

Esce per una gita in montagna e scompare: commessa di Livigno trovata morta dopo quattro giorni

La 41enne Ekaterina Talik è stata trovata morta dopo quattro giorni di ricerche ai piedi di una parate a oltre 2mila metri di quota a Livigno. Era uscita in bicicletta e nessuno l’aveva più vista tornare.
A cura di Giorgia Venturini
Dalla pagina Facebook di Ekaterina Talik
Dalla pagina Facebook di Ekaterina Talik

Era uscita con la sua mountain bike sulle montagne sopra Livigno, in Alta Valtellina, e poi era sparita. Da mercoledì scorso si cercava la commessa russa di 41 anni Ekaterina Talik. Purtroppo ieri domenica 11 settembre la triste notizia: la donna è stata trovata morta ai piedi di un dirupo in località Piz Orsera, a 2.850 metri di quota al confine tra Italia e Svizzera. Purtroppo per lei non c'è stato più nulla da fare: la caduta e le fredde notti già in alta quota di questi giorni non le hanno permesso di sopravvivere. Ora le forze dell'ordine indagano per capire con certezza quello che è accaduto.

La sua bicicletta trovata legata con il lucchetto

Le ricerche erano partite – come riporta Il Giorno – ispezionando tutti i sentieri che partivano dall'Alpe di Vago dove giovedì era stata trovata la sua bicicletta legata a una staccionata con tanto di lucchetto.  Cosa sia successo è ancora un mistero: tra le ipotesi più probabili quella che abbia proseguito a piedi lungo un sentiero e solo dopo poco avrebbe forse perso l'equilibrio precipitando nel vuoto. La caduta forse mentre si stava arrampicando in parete. Per capire più nel dettaglio le cause del decesso la Procura potrà disporre l'autopsia.

A dare l'allarme il suo datore di lavoro

A Livigno la 41enne era arrivata lo scorso febbraio quando aveva accettato il lavoro da commessa in uno dei tanti negozi di abbigliamento del centro. Viveva da sola ed è per questo che nessuno aveva dato immediatamente l'allarme della sua scomparsa: ad allertare i soccorsi è stato il suo datore di lavoro che non vedendola in negozio e non sentendola al telefono ha iniziato a preoccuparsi. Subito sono scattate le ricerche seguendo il segnale dei suoi due cellulari. La donna era conosciuta per essere una grande sportiva. Spesso quindi si avventurava su per le montagne in bicicletta e a piedi. Spesso usciva per un'escursione a piedi.

È morta dopo giorni in ospedale la suora investita da un'auto a Monza
È morta dopo giorni in ospedale la suora investita da un'auto a Monza
Donna trovata morta in casa, si indaga per omicidio: forse una rapina finita male
Donna trovata morta in casa, si indaga per omicidio: forse una rapina finita male
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
Corriere fa una consegna e rapisce bimba di 7 anni sul viale di casa: trovata morta due giorni dopo
4.982 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni