135 CONDIVISIONI

Chiara Lindl scomparsa a 20 anni nel lago d’Iseo: la famiglia spera ancora di ritrovare il corpo

Chiara Lindl è la ragazza di 20 anni che è scomparsa 70 giorni fa: è infatti caduta nel lago d’Iseo e non è più riemersa. I genitori sperano ancora di poterla ritrovare.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
135 CONDIVISIONI
Immagine

Chiara Lindl è la ragazza di vent'anni che l'1 settembre è caduta nelle acque del Lago d'Iseo e non è stata più ritrovata. Sono trascorsi ben settanta giorni dall'ultima volta in cui la famiglia ha visto la giovane. Chiara amava suonare il piano, gli animali e ballare. Voleva studiare filosofia e si era trasferita da poco nel suo primo appartamento: "Era semplicemente una persona felice", racconta la madre.

La giovane era in Italia per le vacanze

La ventenne tedesca era in Italia per le vacanze: aveva lasciato il campeggio in cui alloggiava per festeggiare il compleanno di un'amica. Avrebbero dovuto fare una gita su un motoscafo, precisamente tra Pisogne e Lovere. I genitori hanno spiegato che la figlia si trovava a prua quando, a un certo punto, ha perso l'equilibrio ed è caduta in acqua.

Non vedendola più riemergere, gli amici hanno lanciato l'allarme: i soccorritori si sono subito messi alla ricerca di Lindl. Ma nonostante gli sforzi, non è stata trovata. È possibile che le forti correnti abbiano spostato il corpo o che sia finito nel fondale, profondo fino a 200 metri, che è difficilmente leggibile anche dalle tecnologie più innovative.

Le ricerche dei vigili del fuoco sospese a fine settembre

Per questo motivo, le operazioni di recupero sono state sospese a fine settembre. Il gruppo di Protezione civile dei volontari del Garda ha però proseguito nelle sue attività. E anche per questo, i genitori non hanno perso la speranza: "Loro vedono ancora una possibilità di trovare Chiara e hanno promesso che faranno di tutto per restituirci nostra figlia".

Per sostenere le ricerche, è stata anche avviata una raccolta fondi. Nel frattempo, prosegue l'inchiesta della Procura di Brescia. L'amica che era alla guida del motoscafo era ubriaca: gli inquirenti dovranno quindi decidere se indagarla o meno.

135 CONDIVISIONI
Marco Trampetti, trovato morto in un canale dopo 8 giorni: la Procura apre un fascicolo per omicidio
Marco Trampetti, trovato morto in un canale dopo 8 giorni: la Procura apre un fascicolo per omicidio
Trovato morto l'architetto Marco Trampetti: il suo corpo in un corso d'acqua
Trovato morto l'architetto Marco Trampetti: il suo corpo in un corso d'acqua
Auto finisce fuori strada e si ribalta nella notte a Lecco: muoiono due giovani di 21 e 22 anni
Auto finisce fuori strada e si ribalta nella notte a Lecco: muoiono due giovani di 21 e 22 anni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views